Sciolto comune di Careri per infiltrazioni mafiose

Sciolto comune di Careri per infiltrazioni mafiose

Sciolto comune di Careri per infiltrazioni mafiose: prevista la gestione commissariale per i prossimi 18 mesi. Decade il Sindaco Giuseppe Giugno, eletto nel 2014.

Sciolto comune di Careri, nella Locride

Il Consiglio dei Ministri, su richiesta del Ministro Matteo Salvini, ha sciolto per ‘ndrangheta il Comune di Careri (Reggio Calabria). Dopo gli accertamenti della commissione d’accesso sono emerse infatti, forme d’ingerenza da parte della criminalità organizzata. Per i prossimi 18 mesi è prevista dunque, la gestione di una Commissione straordinaria.

Decade quindi, il Sindaco Giuseppe Giugno. Il primo cittadino era alla guida del comune di Careri dal 2014, a capo di una lista civica.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *