San Lorenzo (Rc), lotta a due Sapone-Mangiola

Confermate le indiscrezioni della vigilia con due le liste che sono state composte all’interno del comune di San Lorenzo. Sarà una sfida tra Pasquale Sapone, sindaco uscente, e Palmino Mangiola, vicesindaco per molti anni prima dell’avvento della precedente amministrazione. Due candidati che conoscono bene pregi e difetti di un territorio che deve fare i conti soprattutto con la vastità geografica e la conformazione che prevede molte frazioni distanti tra di loro. La lista “Ancora Uniti per San Lorenzo”- ripropone quasi per intero il gruppo consiliare che ha amministrato durante l’ultimo quinquennio. Mancano alcuni tasselli come l’assessore alla cultura Crea e i consiglieri Macheda, Marino e Schimio. Tra le novità figurano alcuni giovani come Cannizzaro, Iacopino e Romeo. In tutto 16 i candidati che aspirano a ricoprire le varie cariche consiliari. Molta curiosità, ed altrettante certezze, ruotano intorno al partito “Democrazia-Legalità-Trasparenza” che porta come candidato alla carica di primo cittadino Palmino Mangiola. Una conoscenza importante per l’intero comune visto che Mangiola ritorna a fare politica attiva dopo cinque anni di assenza. Un dato significativo anche in virtù del fatto che nel corso delle scorse elezioni fu soltanto una la lista, poi risultata vincitrice, che si presentò. Nella lista compaiono molti volti giovani come Giovanni Curatola, che compirà 18 anni il prossimo 3 marzo. Interessante la scesa in campo di Bernardo Russo, attuale consigliere provinciale, e di Antonino Mangiola.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Lureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora anche come Digital Content

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *