San Lorenzo Marina (RC), continuano i lavori per il metano

San Lorenzo Marina (RC), continuano i lavori per il metano

Lavori metano a SAn Lorenzo

di Francesco Iriti

Iniziati i lavori per il metano anche nel comune di San Lorenzo. Nella mattinata di ieri i tecnici della Gpl Concordia hanno iniziato a perforare le prime stratte stradali che saranno interessate dal passaggio dei tubi che permetteranno, in un futuro non troppo lontano, ai cittadini di poter usufruire di questa importante risorsa. L’intervento nel territorio laurentino ha avuto inizio dalla frazione di Marina e si protrarrà in seguito nelle altre frazioni. San Lorenzo rappresenta il quinto comune, in ordine cronologico, dove sono iniziati i lavori che rientrano all’interno di un progetto da 5 milioni e 40 mila euro che riguarderà 10 comuni ricadenti nel bacino Calabria 12: Bagaladi, Bova, Bova Marina, Cardeto, Condofuri, Melito Porto Salvo, Montebello Jonico, Palizzi, Roghudi e San Lorenzo.

«Siamo contenti che i lavori del metano siano iniziati anche nel comune di San Lorenzo. Anche oggi (ieri, ndr) ci troviamo a parlare di un altro importante intervento che riguarderà l’intero territorio laurentino e che verrà incontro ai fabbisogni della cittadinanza. – ha dichiarato l’amministrazione comunale con in testa il primo cittadino Sapone -. I lavori sono iniziati da Marina di San Lorenzo e proseguiranno, come da calendario, anche nelle altre frazioni in modo da permettere l’estensione dell’approvvigionamento fino a San Lorenzo centro. In pochi giorni i cittadini hanno ottenuto ulteriori risposte sul lavoro di questa amministrazione visto che sono stati consegnati anche i lavori per lo svincolo sempre in questa frazione che permetterà l’accesso e lo sviluppo dell’area industriale».

I lavori proseguiranno con degli interventi mirati che verranno settimanalmente concordati tra la ditta dei lavori e l’amministrazione comunale in modo tale da creare meno disagi possibili per la circolazione dei mezzi e per la cittadinanza in quanto naturalmente si procederà a dotare l’intero comune di una vasta rete di approvvigionamento. I vari comuni, verranno, quindi, dotati di una risorsa indispensabile e di risparmio economico che naturalmente cambierà in meglio la spesa delle famiglie per il fabbisogno interno.

Sul posto erano presenti i tecnici della ditta, il capogruppo del pool di esperti della progettazione, l’ingegnere Carmelo Barbaro, l’ingegnere Giancarlo Giuffrè, il sindaco Pasquale Sapone e la sua giunta tra cui il vice sindaco Carmelo Upennini, l’assessore Santo Spataro, il consigliere Danilo Romeo ed il consigliere provinciale Bernardo Russo.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *