Sabato a Bova (RC) la sagra del cinghiale tra sport, tradizione e cultura

Sabato a Bova (RC) la sagra del cinghiale tra sport, tradizione e cultura

Sagra del cinghiale a Bova

di Gianfranco Marino

Si terrà sabato prossimo nello splendido scenario del centro storico di Bova la prima sagra del Cinghiale, un evento promosso dall’associazione culturale “Cacciatori Bovesi” Area Grecanica, con il patrocinio della Provincia di Reggio Calabria, del Comune di Bova, dell’Ente Parco Nazionale d’Aspromonte, e dell’A.T.C. R.C.  in collaborazione con le squadre dei cinghialisti “I re del bosco”, “Solengo”, “Il Grifone”, “Amici di San Pasquale”. La serata sarà allietata dalla musica etnica dei Megali Ellada.

“L’Associazione  dei “Cacciatori Bovesi” – spiegano gli organizzatori – nasce circa dieci anni addietro, da allora si è sempre prodigata nell’organizzazione di eventi, convegni e momenti di aggregazione sociale. La sagra del cinghiale in programma per sabato prossimo 26 febbraio a Bova è un evento che mira innanzitutto ad avvicinare il grande pubblico al mondo della caccia sfatando così certi luoghi comuni su una categoria come quella dei cacciatori spesso ingiustamente etichettata in modo negativo.

Quello di sabato è per noi uno degli appuntamenti più attesi per il quale, anche in considerazione del messaggio collaterale che intendiamo lanciare, contiamo di avere numerose presenze, raggiungendo così il duplice scopo di dare una mano ai tanti operatori commerciali del luogo facendo conoscere e valorizzare le nostre tradizioni ed i nostri costumi. Un ringraziamento – conclude la nota – va poi a tutti gli enti che hanno appoggiato l’iniziativa ed in particolare agli operatori che si prodigheranno per la buona riuscita della serata con un ruolo attivo nell’organizzazione”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *