Reggio Calabria, arrestato marocchino per non aver lasciato il territorio

Reggio Calabria, arrestato marocchino per non aver lasciato il territorio

questura rc

Nell’ambito dell’attività di monitoraggio del territorio e di prevenzione dei reati sviluppata dalla Questura di Reggio Calabria attraverso la “Squadra Volante” dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, nella tarda serata di mercoledì scorso, una pattuglia procedeva in via A.Moro, al controllo di un soggetto dichiaratosi di origine marocchina ma privo di qualsiasi documento, il quale si trovava all’interno di un negozio di prodotti ortofrutticoli intento ad intrattenere un’accesa discussione con il titolare del negozio.

Gli operatori conducevano il soggetto in Questura per tutti gli accertamenti finalizzati all’identificazione ed alla verifica della regolarità del soggiorno dell’interessato nel nostro Paese. Dagli accertamenti esperiti, A.N. marocchino classe 1984, risultava essere inottemperante all’Ordine del Questore di Imperia, emesso e notificato nel gennaio del 2010, di lasciare  il territorio italiano entro cinque giorni dalla notifica del provvedimento.

Il cittadino marocchino, violando la vigente legislazione concernente la disciplina dell’immigrazione e le norme sulla condizione dello straniero, veniva tratto in arresto in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata odierna.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *