Reggio Calabria, arrestata una rapinatrice

Reggio Calabria, arrestata una rapinatrice

Nella prime ore della mattinata di sabato scorso personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha proceduto alla esecuzione della misura cautelare in carcere nei confronti di una donna in quanto ritenuta responsabile di due rapine in abitazione in danno di anziane persone rispettivamente il 24 gennaio ed il 17 aprile scorsi.

Le indagini dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico sono partite a seguito di  alcune rapine perpetrate in danno di anziane persone all’interno delle loro abitazioni, a volte con modalità violente.

Il comune denominatore era rappresentato dalla presenza di una donna che con una scusa si faceva aprire la porta dell’appartamento per agevolare l’ingresso dei complici che provvedevano ad immobilizzare i malcapitati di turno per poter svolgere la “razzia” in tutta tranquillità.

La proficua attività svolta dalle “volanti” consentiva di individuare la donna tra i sospetti, che trovavano una prima conferma nel riconoscimento fotografico fatto da due delle vittime. In un episodio, quello più datato, la vittima riconosceva, seppur con qualche dubbio, la donna arrestata, mentre in quello più recente il riconoscimento avveniva senza alcun dubbio.

 

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Lureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora anche come Digital Content

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *