Quale prospettive per la periferia sud di Reggio Calabria? Il circolo PRC ed i giovani comunisti si interrogano

La condizione di totale stallo in cui versa il comune di Reggio Calabria e la scarsa capacità dell’attuale Amministrazione, si palesano percorrendo le vie della periferia sud della città, in particolar modo quelle del quartiere Gebbione.
Il sogno delle quindici municipalità, inneggiato dal sindaco Scopelliti durante la scorsa campagna elettorale, non solo non si è mai avverato, ma non hai mai avuto inizio.
Partendo dalla parte nord del quartiere e percorrendo le vie limitrofe al viale Galileo Galilei, si possono osservare gruppetti di baracche cementificate che versano in uno stato di totale abbandono, e che attendono da anni, ormai invano, per lasciare spazio alla costruzione di nuovi alloggi popolari.
Giunti al Piazzale Botteghelle si osserva l’appena realizzata stazione bus, inaugurata dal neogovernatore a ridosso della tornata elettorale, e poi chiusa il giorno seguente per motivi ancora ignoti, che presenta già diverse crepe sulle pareti laterali.
Proseguendo sul viale Messina non passa inosservata l’ormai cattedrale nel deserto, il denominato Parco Commerciale Girasole, ormai chiuso da tempo, in totale abbandono e soggetto a continui atti vandalici. Inoltrandosi nel cuore del quartiere, lungo la via adiacente alla chiesa di San Luca Evangelista, si incontra la cosiddetta “casa degli anziani”, i cui lavori vengono ripresi ed interrotti periodicamente, ma che secondo il crono programma avrebbe dovuto essere stata consegnata in gestione alla stessa parrocchia già da alcuni mesi.
Continuando il tour per il quartiere, si giunge al rimodernato piazzale Capaninna, adornato con una splendida e costosissima fontana, che purtroppo versa in una condizione di totale degrado per via delle erbacce e della sabbia che ormai da mesi invadono le panchine e i marciapiedi, e che impediscono la sosta e il transito pedonale. A tutto ciò si aggiunge l’abusivo scarico fognario che imperversa a cielo a aperto, e fa da scorcio panoramico a tutti i cittadini desiderosi di poter trascorrere una splendida giornata primaverile ad osservare il bellissimo tramonto.
Questa è solo una piccola descrizione dello scenario di degrado, che imperversa nella periferia sud della città, a cui i cittadini ormai da anni sottostanno nella totale indifferenza dell’amministrazione comunale. Ci auguriamo che il sole di queste splendide giornate illumini e sproni il sindaco, con tutta la sua amministrazione, alla risoluzione di tali problematiche, al fine di garantire una vita dignitosa a tutti gli abitanti del quartiere Gebbione.

Dario Praticò

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *