Provincia, al via i lavori lungo la rete viaria degli interventi per la difesa del suolo

Provincia, al via i lavori lungo la rete viaria degli interventi per la difesa del suolo

rete viaria provinciale

rete viaria provinciale

Si terrà presso la sede di Piazza Italia alle ore 10.30  del 16 marzo, alla presenza del Presidente Giuseppe Morabito, dell’Assessore alla Viabilità Domenico Battaglia, dei tecnici della Viabilità, e delle imprese aggiudicatici, la presentazione nell’imminente consegna, dei dodici lavori lungo la rete viaria provinciale del Piano Generale degli Interventi per la Difesa del Suolo in Calabria Prima fase.

Il piano è stato adottato dalla regione nel 2010 per fare fronte ai danni causati dagli eventi a carattere alluvionale che tra il 2008 e 2009, eventi all’indomani dei quali la Provincia dovette provvedere autonomamente in somma urgenza con propri fondi di bilancio.

Solo nei primi mesi del 2010 la Regione Calabria in mancanza degli attesi fondi governativi ha deciso di impiegare le risorse liberate dei fondi comunitari del POR Calabria 2000/2006, con un primo stanziamento di circa 104 milioni di euro per tutta la regione da destinare al Piano Generale degli Interventi per la Difesa del Suolo in Calabria Prima fase.

Alla Provincia di Reggio Calabria sono stati assegnati circa 25 milioni di euro per interventi lungo le fiumare, le frane e la rete viaria, somma che risulta ancora insufficiente a fronte del reale stato di devastazione del territorio provinciale, continuamente aggravato dal frequente ripetersi di eventi a carattere alluvionale. I fondi così stanziati sono tuttavia regolamentati da un rigido disciplinare che ne stabilisce i termini di spendibilità.

A tal proposito il lavoro prodotto dalla Provincia di Reggio Calabria rappresenta un esempio dell’ottimale impiego delle risorse comunitarie, che attraverso il Settore Viabilità, investito per l’attuazione degli interventi lungo la rete viaria, ha consentivo all’Ente il pieno rispetto della tabella di marcia imposta dal disciplinare, elaborando dapprima la progettazione, acquisendo i pareri necessari all’approvazione, ed infine aggiudicando i lavori, tutte attività complessivamente coordinate dal Servizio Progettazione, ed infine con la fattiva collaborazione della Stazione Unica Appaltante, consentendo ad oggi  la contemporanea consegna di ben 12 interventi lungo la rete viaria.

Saranno realizzate, per la prima volta in maniera prevalente, opere di ingegneria naturalistica attraverso la realizzazione di protezioni dei versanti, il contenimento delle scarpate, sistemi di drenaggio. L’intervento della Provincia si propone di alleviare lo stato di dissesto idrogeologico della rete viaria provinciale e contestualmente vuole rappresentare una boccata di ossigeno alla fragile economia delle imprese, a fronte delle limitate risorse rese disponibili dalla crisi economica che sta attraversando il paese.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *