Polizia di Stato, movimenti Questori: torna a Milano il dott. Cardona

Polizia di Stato, movimenti Questori: torna a Milano il dott. Cardona

Di Domenico Crea

Il Dirigente Gen. della Polizia di Stato dott. Marcello Cardona lascerà la Sicilia per la Lombardia, in quanto da Catania andrà a dirigere la Questura di Milano.

Marcello Cardona

Dott. Marcello Cardona

Il Dirigente Gen. dott. Marcello Maria Orione Cardona è nato a Milano il 04/12/1956 da una famiglia di origini calabresi affermatasi al Nord, più precisamente di Scilla (Reggio Calabria). Sposato e padre di due figlie, il dott. Cardona è laureato in giurisprudenza ed è, oltre che ex-arbitro sportivo, giornalista pubblicista.

Di seguito un breve curriculum vitae del dott. Marcello Cardona:
– Entra in Polizia nel 1981 e, dopo il corso di formazione, assume l’incarico di dirigente della Squadra Mobile della Questura di Sondrio.
– Dal 1982 al 1995 opera a Milano negli uffici investigativi della Criminalpol come vice dirigente svolgendo complesse indagini in campo penale.
– Nel 1996 è trasferito a Roma, all’Ucigos, dove si occupa di terrorismo internazionale e di gruppi eversivi.
– Nel 1999 è promosso 1° dirigente e viene assegnato all’Ispettorato di Polizia della Camera dei Deputati
– Nel 2002 per un breve periodo svolge la propria attività presso l’Ufficio della Presidenza del Consiglio ed alla Divisione Amministrativa del Dipartimento della PS. Viene poi assegnato alla Questura di Roma, dirige il Commissariato Aurelio, l’Ufficio immigrazione, il Commissariato Centro “Trevi Campio Marzio” ed infine assume l’ incarico di vice questore Vicario.
– Dal 2009 assume l’incarico di Questore della Provincia di Varese.
– Dal 12 giugno 2012 è stato Questore della Provincia di Livorno.
– Dal 26 gennaio 2015 assume l’incarico di Questore della Provincia di Catania.
– Il 29 aprile 2015 è stato promosso Dirigente Generale della Polizia di Stato.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *