Palmi (RC): ordine degli avvocati, concluso convegno

Palmi (RC): ordine degli avvocati, concluso convegno

Si è concluso l’articolato convegno di studi organizzato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Palmi, con la collaborazione della Camera Penale e del Comune di Palmi, tenutosi presso la Casa della Cultura, sul tema “Processo penale, prova scientifica, prova dichiarativa”. Dopo i saluti del sindaco di Palmi dott. Giovanni Barone, del presidente di sezione del Tribunale dott.ssa Concettina Epifanio, del Procuratore della Repubblica dott. Emanuele Crescenti e del presidente della Camera penale on. avv. Armando Veneto, ha introdotto e coordinato i lavori il presidente dell’Ordine forense avv. Francesco Napoli. La prima sessione del meeting, moderatore il giornalista Pietro Melia, ha registrato al tavolo dei relatori l’avv. Beniamino Migliucci, presidente nazionale dell’Unione camere penali che si è soffermato sul delicato tema dei rapporti tra processo, giustizia e repressione ed il direttore Piero Sansonetti che ha trattato dell’influenza dei media sul processo. A seguire, con la moderazione del giornalista Arcangelo Badolati, il convegno ha assunto un taglio prettamente scientifico con le relazioni dei cattedratici Giuseppe Sartori (Università di Padova), Luciano Romito (Università di Cosenza), Giulio Di Mizio (Università di Catanzaro), Elena Carra (Università di Palermo), Claudio Gentile (Università di Messina), Federico Bonacci (Asp di Catanzaro) che hanno approfondito, segnalando i progressi in campo scientifico, temi specifici quali le tecniche di analisi del testimone, l’identificazione della voce, la scena del delitto, la problematica del dna, la ricerca delle tracce di sparo e la morte da ingestione di acidi, settori di notevole rilievo e di ausilio nella trattazione del processo.
La seconda sessione dei lavori è stata coordinata dall’avv. Armando Veneto ed ha trattato il tema della formazione della prova nel processo.  L’on. avv. Maurizio Paniz del foro di Belluno ha discusso sulle tecniche di esame del minore abusato, mentre il prof. avv. Giovanni Flora dell’Università di Firenze si è intrattenuto sui rapporti tra la scienza ed il processo. E’ stata poi la volta del prof. avv. Oreste Dominioni, ordinario di procedura penale all’Università di Milano e dell’on. avv. Gaetano Pecorella, docente di procedura penale all’Università di Milano che hanno approfondito i temi giurisprudenziali sulla corretta formazione della prova scientifica e sull’intervento del giudice nella cross examination. Ha chiuso i lavori il prof. Nicola Mazzacuva, ordinario di diritto penale all’Università di Bologna trattando la verifica giudiziale del fatto tipico.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *