Malasanità reggina: le decisione del Popolo dei Consumatori

Malasanità reggina: le decisione del Popolo dei Consumatori

Di seguito la nota di Carmelo Crucitti, Presidente Provinciale del Popolo dei Consumatori (RC)

L’Associazione POPOLO dei CONSUMATORI ha riunito con procedura di massima urgenza il proprio Ufficio di Presidenza a seguito delle notizie di stampa che, fin dal primo mattino di ieri, hanno reso nota una inchiesta su una serie di possibili episodi di malasanità con i conseguenti danni arrecati a pazienti.

L’Ufficio di Presidenza del POPOLO dei CONSUMATORI ha deciso quanto segue:

1. di chiedere la costituzione di parte civile in giudizio dell’Associazione POPOLO dei CONSUMATORI in rappresentanza dei cittadini che hanno subito danni causati da errori e trascuratezze ingiustificabili, su questa specifica inchiesta e/o per altre similari;
2. di costituire un gruppo di lavoro di legali che assistano GRATUITAMENTE i cittadini per i casi di malasanità, assieme all’Ufficio Legale nazionale, sia singolarmente che collettivamente. Di associare una equipe medica convenzionata con il POPOLO dei CONSUMATORI alla pattuglia dei propri avvocati, allo scopo di fornire una assistenza più consona;
3. di dare mandato ai propri legali di seguire ogni azione giudiziaria che si voglia intraprendere, per i casi di malasanità che ciascun cittadino volesse denunciare, anche indipendentemente dall’inchiesta in corso e per altri episodi anche non denunciati a suo tempo.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *