Leonardi (PD): “Soddisfazione per scelta della Commissione antimafia”

Leonardi (PD): “Soddisfazione per scelta della Commissione antimafia”

“La decisione espressa dalla Commissione antimafia di voler valutare le liste per le amministrative del 5 giugno, nei Comuni precedentemente sciolti per mafia, in quelli sciolti e mai tornati a votare, come Platì, e nei Comuni che hanno avuto la commissione d’accesso e che oggi hanno il commissariamento ordinario, come Roma, mi trova favorevole nella sua totalità”.  Sono queste le parole di Anna Leonardi (PD).

“Dal giorno in cui ho proposto la mia candidatura a sindaco di Platí, ho espresso la ferma volontà di costruire una lista che avrei voluto far valutare, prima della presentazione, dalla Procura e dalla stessa Commissione antimafia.

Oggi, con questa decisione, ovvero quella di controllare tutte le liste che saranno presentate, lo Stato si dimostra vigile e attento come non mai, per la tutela dei cittadini che voteranno e delle Istituzioni stesse.

Esprimo quindi il mio apprezzamento per la decisione presa dalla Commissione antimafia, tramite la presidente Rosy Bindi, auspicando che questo sia l’inizio di un percorso politico ed amministrativo all’insegna della legalità; percorso necessario al riscatto del nostro Paese”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *