L’Accademia di Lazzaro premiata a Roma da Maria Grazia Cucinotta

L’Accademia di Lazzaro premiata a Roma da Maria Grazia Cucinotta

Dattola-Cogliandro-Cucinotta

Dattola-Cogliandro-Cucinotta

Il Ristorante reggino L’Accademia Ristorante Gourmet – La Terrazza Wine Bar dello Chef Patron Filippo Cogliandro si è aggiudicato il secondo posto nella sezione Ristorante Gourmet del Premio Nazionale di Ospitalità Italiana edizione 2013, svoltosi il 12 giugno nella suggestiva location degli Horti Sallustiani, in Piazza Sallustio a Roma.

Si tratta di un meritatissimo riconoscimento alla qualità di un ristorante alla ribalta ormai da anni del mondo della ristorazione “importante”, che fa da riflesso a tutta la provincia di Reggio Calabria. Ma L’Accademia dello Chef Cogliandro rappresenta soprattutto la voglia di legalità che avvolge il nostro paese, la voglia di riscatto di un territorio pulito, libero, pronto ad un rilancio economico puro e lontano da ogni ricatto ed ogni compromesso: Filippo Cogliandro è salito sul podio del Premio Ospitalità Italiana per ritirare anche una “nota di merito” particolare, una menzione speciale per la sua lotta alla ‘ndrangheta.

Unioncamere nazionale presieduta da Ferruccio Dardanello e Isnart presieduta da Maurizio Maddaloni, che hanno promosso ed organizzato l’evento romano, hanno voluto mostrare la loro sensibilità e gratitudine dando il giusto riconoscimento ad un imprenditore reggino che ha denunciato il racket.

Lucio Dattola, Presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria e di Unioncamere regionale, presente alla cerimonia di premiazione, ha voluto sottolineare con queste parole il giusto e prestigioso riconoscimento conferito allo Chef Cogliandro e al suo ristorante: “Filippo Cogliandro è l’imprenditore che ha denunciato i suoi estorsori e lo ha fatto prima di iniziare a pagare il racket, dando un forte messaggio di non tolleranza verso le forme di illegalità che attanagliano il nostro territorio. Oggi è diventato un simbolo per tutti coloro che vogliono ribellarsi alle Mafie ed è stato nominato Ambasciatore Onorario antiracket della ristorazione italiana nel mondo. La prestigiosa candidatura de L’Accademia Ristorante Gourmet di Lazzaro inorgoglisce tutta la provincia reggina e la Calabria stessa per il costante impegno sul piano della qualità dei servizi resi ma ancora di più in ragione di quelle iniziative coraggiosamente intraprese sul fronte della legalità”.

Ospiti della serata di premiazione – presentata da Barbara Chiappini e Tinto di Radio Rai 2 – il Ministro del Turismo Massimo Bray, il Presidente di Enit Pierluigi Celli, Tommaso Tanzilli direttore generale della CCIAA di Roma, Giorgia Abeltino di Google Italia, Marcello Masi direttore del TG2 e l’attrice e produttrice Maria Grazia Cucinotta.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *