Gallicianò (Rc), il primo presepe vivente

Gallicianò (Rc), il primo presepe vivente

Gallicianò sotto la neve

di Gianfranco Marino

Si terrà oggi pomeriggio dalle sedici a Gallicianò di Condofuri la prima edizione del presepe vivente. In uno dei borghi più suggestivi dell’Area grecanica, ultimo avamposto della grecità calabrese oggi dalle sedici grazie all’impegno del Comitato Civico “Pro Condofuri” e con la preziosa collaborazione della “Fraternità Giovani” operante all’interno del Centro Giovanile “Padre Valerio Rempicci” e della “Pro Loco”, prenderà vita la rappresentazione della natività, ed allo stesso tempo verrà data l’occasione a quanti giungeranno sulle alture di Condofuri, di ammirare le caratteristiche di un piccolo borgo fino a circa un trentennio addietro praticamente isolato dal contesto circostante.

“Il Comitato Pro Condofuri – spiega il presidente Salvatore Tuscano – ha organizzato la prima edizione del Presepe Vivente nella frazione Gallicianò di Condofuri, uno splendido borgo che sovrasta la vallata dell’Amendolea, cuore dell’area grecanica, in cui ancora si parla l’antico dialetto greco, non a caso, in un recente servizio andato in onda sulle reti Rai, Gallicianò viene definito il paese più greco d’Italia, un paesino che è già di suo un presepe.

Lungo il percorso – prosegue Tuscano – che si snoderà attraverso viuzze, scalinate e case in pietra, sarà possibile degustare i prodotti tipici della zona, dal pane caldo fatto in casa cotto nel forno a legna posto in cima ad una scala,  alle frittole, piatto a base di carne di maiale,  cucinate a lenta cottura con il calore emanato da braci, e tanto altro ancora.

La manifestazione – conclude il presidente –  avrà inizio alle ore 16.00 circa e proseguirà, al suono di organetto, tamburello e zampogne, fino alle ore 20.00”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *