Fuitina, bloccata fuga d’amore a Reggio Calabria

Fuitina, bloccata fuga d’amore a Reggio Calabria

Bloccata fuga d’amore a Reggio Calabria dagli Agenti della Sezione Polfer. I genitori avevano denunciato l’allontanamento volontario della giovane figlia.

 Bloccata fuga d’amore a Reggio Calabria, i dettagli

Una ragazza appena maggiorenne e affetta da patologie, aveva conosciuto virtualmente, tramite “facebook”, un giovane di origini tunisine. I due avevano deciso di incontrarsi e di andare a vivere insieme in Sicilia.

I genitori, dopo la denuncia, sono partiti in auto da Chieti per raggiungere al più presto Villa San Giovanni, luogo dove poteva trovarsi con molta probabilità, la figlia.

Gli agenti della Polfer nel frattempo avevano iniziato le ricerche presso gli imbarcaderi e presso le strutture ricettive del posto. Allo stesso tempo avevano provveduto ad allertare la Centrale Operativa del Compartimento di Polizia Ferroviaria di Reggio Calabria.

Il ritrovamento della ragazza ha consentito di accertare che, i due avevano passato la notte presso un albergo sito nelle vicinanze della Stazione Centrale di Reggio Calabria. La giovane infine, ha deciso di tornare a casa con la famiglia.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *