Contraffazione Reggio Calabria: boom giocattoli falsi

Contraffazione Reggio Calabria: boom giocattoli falsi

Contraffazione Reggio Calabria: nell’ultimo periodo si è registrato un vero boom per quanto riguarda il sequestro di giocattoli falsi.

Contraffazione Reggio Calabria, i particolari

Nel 2017 l’Agenzia delle Dogane e la Guardia di Finanza hanno effettuato nella provincia di Reggio Calabria 48 sequestri e confiscato 118.816 articoli falsi. Lo rivela una ricerca realizzata dal Censis per il Ministero dello Sviluppo Economico. Reggio Calabria si colloca al 24° posto in Italia per quantità di pezzi sequestrati.

I sequestri hanno riguardato soprattutto accessori (35,4%), giocattoli (29,2%), abbigliamento (12,5%) e calzature (8,3%), provenienti perlopiù dalla Cina. Nell’ultimo periodo si è registrato un vero boom per quanto riguarda il sequestro di giocattoli falsi.

Il fenomeno della contraffazione si registra secondo il Censis, soprattutto nei mercati rionali o settimanali dei comuni del territorio. Nel periodo estivo si aggiungono anche le spiagge e i luoghi di incontro di residenti e turisti. L’altro ambito di penetrazione del mercato della contraffazione sono le località turistiche.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *