Calcio a 5, il plauso di Demetrio Marino per l’impresa del Cataforio

Calcio a 5, il plauso di Demetrio Marino per l’impresa del Cataforio

“I successi nello sport non sono mai casuali, ma sono il frutto di impegno, programmazione, sacrificio e dedizione. Questo vale a tutti i livelli, indipendentemente dall’età, dal fatto che si tratti di professionisti o amatori, ininfluente è anche la sede della competizione che può essere uno stadio, un palazzetto o la palestra di una scuola”.

Commenta così il consigliere metropolitano delegato allo Sport, Demetrio Marino, l’impresa compiuta dai giovani calciatori dell’asd Cataforio calcio a 5 che, superando il Cisternino, si sono aggiudicati un posto in semifinale nel campionato nazionale Under 21.

“I ragazzi del presidente Pietro Sismo e dei mister Pasquale Praticò e Giovanni Quattrone – continua Marino – sono già tra le prime quattro squadre più forti d’Italia, un risultato storico che ripaga la società, gli atleti e le loro famiglie dei tantissimi sacrifici sopportati. Sognare adesso non costa nulla, sperando di poter andare avanti e arricchire ancora di più una stagione a questo punto già fantastica. A tutti loro faccio un sincero in bocca al lupo, certo che non mancherà l’impegno e nessuno sforzo sarà risparmiato”.

“Nello sport – aggiunge il consigliere metropolitano – conta il risultato e questo è determinato da tanti elementi, primo fra tutti l’ambiente, l’aria che si respira nello spogliatoio, la fiducia e la capacità di fare gruppo per superare assieme gli ostacoli. La società del Cataforio ha voluto e saputo investire nel settore giovanile, guardando ben oltre l’impegno sportivo, sposando una missione anche sociale”.

“Sono tantissimi gli esempi positivi nel territorio metropolitano – ricorda quindi Marino -, numerosi sono i successi nazionali in ogni disciplina, instancabili sono i dirigenti, gli appassionati, le donne e gli uomini di sport che dedicano la propria vita agli altri, assumendosi una responsabilità per la crescita della nostra comunità”.

“Anche per questo motivo – conclude Demetrio Marino – la Città metropolitana, quale Ente di programmazione e progettazione, su impulso del sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà, presterà molta attenzione agli interventi sull’impiantistica sportiva e alle iniziative volte a sostenere le associazioni”.

delegato allo Sport, Demetrio Marino

Demetrio Marino

Commenti

a noi piacciono i commenti
Non ci sono commenti puoi essere tu il primo commenta questo post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *