Arresto Lucano, Saviano contro il Ministro Salvini

Arresto Lucano, Saviano contro il Ministro Salvini

Arresto Lucano. L’autore di Gomorra, Roberto Saviano, si schiera ancora una volta con il Sindaco di Riace Mimmo Lucano. “Disobbedienza civile: questa è l’unica arma che abbiamo per difendere non solo i diritti degli immigrati, ma i diritti di tutti”.

Arresto Lucano, Saviano sostiene il modello Riace

Ha destato notevole scalpore l’arresto del Sindaco di Riace, Domenico Lucano. Il sindaco di Riace finito ai domiciliari per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e fraudolento affidamento diretto del servizio di raccolta dei rifiuti.

“Mimmo Lucano ha fatto politica nell’unico modo possibile in un Paese che ha leggi inique – ha commentato Saviano. Mimmo Lucano ha fatto politica disobbedendo. Disobbedienza civile: questa è l’unica arma che abbiamo per difendere non solo i diritti degli immigrati, ma i diritti di tutti”.

Saviano contro Salvini

Nel suo ultimo intervento fatto a Fanpage, Saviano afferma come “il disegno politico di Matteo Salvini si stia compiendo. Il suo uso politico di questa inchiesta giudiziaria è il primo passo verso uno Stato autoritario. Non bisogna avere paura, ma resistere”.

“La solidarietà diventa un crimine” e poi cita Brecht: “Quando l’ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa dovere”.

 

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *