Ardore (RC): Ased, 1a giornata di sensibilizzazione ambientale

Ardore (RC): Ased, 1a giornata di sensibilizzazione ambientale

Ased srl, gestore del servizio di raccolta integrata dei rifiuti per il Comune di Ardore, nell’ambito dell’attività previste all’interno dalla campagna di sensibilizzazione dedicata al comune jonico, dopo il momento di informazione per famiglie ed attività commerciali tenuto, in Piazza Umberto I nei giorni 20/21/22 Novembre scorso in occasione dell’estensione del servizio di Raccolta Porta a Porta dei rifiuti solidi urbani, volendo continuare sulla strada dell’informazione e della diffusione sul territorio comunale delle giuste conoscenze in materia di differenziazione e riutilizzo delle frazioni secche dei rifiuti solidi urbani, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Statale “E. Terrana”, diretto dal prof. Fortunato Praticò, promuove “A Natale Differenziamoci” 1a Giornata di Sensibilizzazione Ambientale riservata alle scuole dell’Istituto Comprensivo ricadenti nel Comune di Ardore (R.C.), che si terrà martedì 16 dicembre p.v. presso il plesso scolastico di via Alcide De Gasperi di Ardore Marina.
Questa manifestazione, fortemente sostenuta dalla Commissariale Straordinaria del Comune di Ardore, rappresenta il secondo step nella strategia di comunicazione intrapresa dall’azienda melitese. Vuole essere un ulteriore modalità per veicolare tra le famiglie, attraverso i bambini, la corretta pratica della raccolta differenziata e la conoscenza del sistema integrato dei rifiuti.
La giornata coinvolgerà tutti gli studenti delle scuole comunali di Ardore. Circa 470 alunni e 61 docenti a partire dai 68 bambini frequentanti la scuola dell’infanzia della frazione Vigne, i 245 studenti delle scuole primarie di Ardore Capoluogo, Ardore Marina e della frazione Schiavo ed infine i 154 scolari frequentanti la scuola secondaria di 1° grado di Ardore.
La giornata avrà inizio alle ore 09.00, con i saluti delle autorità presenti, successivamente ci si sposterà all’esterno del plesso scolastico dove, tre alunni in rappresentanza dei tre diversi ordini scolastici interessati dalla manifestazione, piantumeranno alcune piante donate da Ased srl come ricordo della manifestazione.
Sempre all’esterno del plesso scolastico gli studenti della scuola secondaria di 1° livello si dedicheranno dapprima alla pulizia del cortile e delle aiuole per poi, successivamente, spostarsi all’interno, dove insieme agli altri studenti intervenuti, svolgeranno alcune attività didattiche e ludico/ricreative.
In particolare gli alunni della scuola dell’infanzia saranno impegnati in un percorso ludico che li aiuterà a comprendere l’importanza della raccolta differenziata volta al riciclo, insegnando a riconoscere i differenti materiali e a conferire correttamente i rifiuti negli appositi contenitori. Gli alunni delle scuole primarie e quelli della scuola secondaria di 1° grado, durante il corso della giornata saranno impegnati sia in attività mirate alla sensibilizzazione ambientale, sia in attività ludico/ricreative mirate alla diffusione della cultura del riuso.

All’interno dell’aula magna si terrà un incontro dal tema “Ogni rifiuto al posto giusto”, durante il quale, partendo dalla proiezione di alcuni video sulla raccolta differenziata si procederà prima, ad effettuare una dimostrazione pratica di differenziazione dei rifiuti comunemente prodotti a casa durante una giornata, per poi passare ad una esercitazione durante la quale gli stessi alunni dovranno differenziare i rifiuti contenuti all’interno di appositi sacchi e catalogare i materiali identificati.
Infine, all’interno della palestra scolastica si svolgeranno delle attività ludico/ricreative volte a promuovere la cultura del riuso di comuni materiali che, quotidianamente, sono presenti sulle nostre tavole. Attraverso l’utilizzo di bottiglie d’acqua in PET da 500 ml, raccolte in classe dagli alunni delle 26 classi interessate dall’evento, si realizzeranno piccole decorazioni natalizie, semplici esempi di riuso di un tipico imballaggio in plastica.
Vista la rilevanza dell’evento, si invita la Vs. testata alla partecipazione e si chiede una copertura giornalistica adeguata; si allega inoltre una scheda sintetica delle attività con il programma dettagliato della manifestazione e la relativa circolare del Dirigente Didattico prof. Fortunato Praticò.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *