Angela Napoli, Interrogazione a risposta scritta su Santuario di Sant’Umile di Bisignano (CS)

Angela Napoli, Interrogazione a risposta scritta su Santuario di Sant’Umile di Bisignano (CS)

Santuario Sant'Umile

Santuario Sant'Umile

Al Ministro per i Beni e le Attività Culturali – Per sapere – premesso che:

–    nello scorso mese di febbraio 2010, causa incessanti piogge, uno smottamento ha causato danni al Santuario di Sant’Umile nella Città di Bisignano (CS) il luogo più rappresentativo della stessa Città;

–    ad essere interessato dallo smottamento  è la parte esterna del Santuario con un dislivello che tocca i 7-8 cm e che molto probabilmente aumenterà il margine di crepa;

–    la parte esterna è preceduta da una piccola area verde che porta direttamente ai servizi igienici del Convento per i turisti;

–    la pioggia ha portato moltissima terra verso il burrone con il conseguente interesse dell’area verde che, gradualmente, è scivolata a valle;

–   i sopralluoghi effettuati dai Vigili del Fuoco e dall’Amministrazione comunale, hanno portato alla chiusura del Santuario al pubblico, sigillando la zona adiacente e soprattutto alla parte esterna che continua a cedere;

–    nel Convento risiedevano tre frati, uno anziano  e due giovani postulanti, che a causa della chiusura dello stesso sono stati costretti ad andare via non solo dal Convento ma anche dalla Città di Bisignano;

–    a distanza di un anno, le promesse di due milioni di euro, da parte della Regione Calabria, per il restauro del Convento di Sant’Umile, risultano ancora inattese;

–    ad oggi, infatti, l’acqua continua a penetrare nelle stanze alla minima avvisaglia di pioggia:

–    quali necessari ed urgenti iniziative, il ministro intenda attuare, al fine di garantire gli interventi di restauro del Convento di Sant’Umile e riconsegnare alla Città di Bisignano un pezzo della sua storia.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *