Melito Porto Salvo (Rc), inaugurato reparto di Odontostomatologia

Melito Porto Salvo (Rc), inaugurato reparto di Odontostomatologia

Inaugurazione

Inaugurazione

di Francesco Iriti

Inaugurata l’Unità Operativa di Odontostomatologia del Presidio Ospedaliero di Melito Porto Salvo che fa parte dell’ASP di Reggio Calabria.            Ieri mattina il Commissario Straordinario, il generale Massimo Cetola, ha provveduto a tagliare il nastro del nuovo reparto che sarà diretto dal dottor Paolo Mobrici e che si avvarrà della collaborazione del dottor Francesco Laganà. Molte le autorità civili e religiose, oltre allo staff dell’ASP che hanno presenziato all’evento. Don  Malara ha provveduto alla benedizione del plesso che si propone, ad oggi, come l’unico servizio ospedaliero in tutto il territorio dell’ASP di Reggio Calabria.

Il prete ha ripercorso il valore strategico e come punto di riferimento del nosocomio “Tiberio Evoli” che ha salvato la vita a molte persone. Don Malara ha voluto esprimere il suo pensiero con un aneddoto particolare che l’ha toccato da vicino e che ha riguardato “mio padre, un mutilato della prima guerra mondiale, che nel 1933 ha trovato la salvezza proprio in questo ospedale”.
Franco Misitano, direttore sanitario dell’ospedale, ha rivolto un ringraziamento a Cetola avanzando alcune richieste per migliorare la vivibilità del nosocomio come “l’acquisizione dell’apparecchio della Tac che verrà espletato a breve mentre servirà un pò di tempo per l’inaugurazione del nuovo reparto di medicina. Ci troviamo in un ospedale che nonostante i vari problemi ha la voglia di reagire. Chiediamo la collaborazione dei medici”. Misitano ha posto l’accento sulla “situazione del personale per il quale dobbiamo trovare insieme un punto di soluzione mentre chiediamo aiuto dal punto di vista dell’applicazione informatica nella medicina”.

Il primario Mobrici si è mostrato “orgoglioso di operare a Melito dopo l’esperienza a Locri. Questo nuovo reparto avrà una valenza sociale e si rivolgerà a tutti i cittadini, ma, in particolare ai meno abbienti e ai cosiddetti pazienti “a rischio” (cardiopatici, diabetici, nefropatici, pazienti affetti da discrasie emocoagulative etc.) che potranno accedere alle terapie odontostomatologiche, in un ambiente sicuro e protetto, qual è una struttura ospedaliera”.

“Fa sempre piacere ritornare a Melito dove si respira un’atmosfera particolare che fa bene soprattutto ai pazienti. E’ la quarta o quinta volta che ritorno al Tiberio Evoli – ha dichiarato il commissario straordinario Cetola e conto di tornarci ancora. L’unità Operativa di Odontostomatologia segue in ordine temporale gli obiettivi conquistati dal’oncologia. Per quanto riguarda la situazione della richiesta di personale, sono rimaste ancora inevase le mie richieste fatte alla Regione come nel caso delle risorse economiche
L’U.O. è stata realizzata tenendo conto delle più moderne offerte tecnologiche e della qualità e comfort degli ambienti La gestione delle visite e degli appuntamenti fa capo alla stessa U.O.
Le prenotazioni possono essere effettuate presso lo stesso servizio o telefonando, dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 8.30, e il martedì e il giovedì, dalle 15 alle ore 16, al numero 0965/774215.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Lureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora anche come Digital Content

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *