‘Ndrangheta Vibo Valentia, oltre 300 arresti in tutta Italia

‘Ndrangheta Vibo Valentia, oltre 300 arresti in tutta Italia

Oltre 300 arresti sono stati eseguiti questa mattina nell’ambito della lotta alla ‘ndrangheta a Vibo Valentia. 334 le persone interessate dall’operazione denominata Rinascita-Scott: 260 sono finiti in carcere, 70 ai domiciliari e 4 persone hanno avuto il divieto di dimora.

‘Ndrangheta Vibo Valentia, gli arresti

Dalle prime luci dell’alba i carabinieri del Ros e del comando provinciale di Vibo Valentia stanno eseguendo una misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Catanzaro. La richiesta è stata eseguita dalla locale Procura distrettuale antimafia di Catanzaro. Più di 300 le persone raggiunte dal fermo che ha visto in prima linea il magistrato Nicola Gratteri. Lo stesso magistrato, durante la conferenza stampa, ha dichiarato che l’operazione è stata anticipata di 24 ore a causa di una fuga di notizie che aveva messo in allerta gli indagati.

Molti i voti noti della politica e del mondo della legge interessati dall’operazione. L’operazione “Rinascita-Scott” ha colpito tutte le organizzazioni di ‘ndrangheta operanti nel Vibonese e facente capo alla cosca Mancuso di Limbadi. 416 è il numero complessivo degli indagati accusati, a vario titolo, di:

  • associazione mafiosa
  • omicidio
  • estorsione
  • usura
  • intestazione fittizia di beni
  • riciclaggio
  • altri numerosi reati aggravati dalle modalità mafiose.

I militari dell’Arma, inoltre, hanno notificato anche un provvedimento di sequestro di beni per un valore di circa 15 milioni di euro.

L’operazione “Rinascita-Scott”

L’operazione contro la ‘ndrangheta a Vibo Valentia è arrivata al termine di articolate indagini durate anni. Molte le regioni d’Italia dove sono avvenuti gli arresti:

  • Lombardia
  • Piemonte
  • Veneto
  • Liguria
  • Emilia Romagna
  • Toscana
  • Lazio
  • Sicilia
  • Puglia
  • Campania
  • Basilicata.

Alcuni indagati sono stati localizzati e arrestati, invece, in Germania, Svizzera e Bulgaria. Merito anche della collaborazione con le locali forze di polizia e in esecuzione di un mandato di arresto europeo emesso dall’autorità giudiziaria di Catanzaro.

2500 i carabinieri del Ros e dei comandi provinciali impegnati in questo imponente bliz. Importante anche l’apporto delle unità del Gis, del Reggimento Paracadutisti, degli Squadroni Eliportati Cacciatori, dei reparti mobili, da mezzi aerei e unità cinofile.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.