Incendio Pub Catanzaro Lido, due vittime

Incendio Pub Catanzaro Lido, due vittime

Incendio Pub Catanzaro Lido. Le Squadre dei Vigili del Fuoco del comando provinciale di Catanzaro sono intervenute questa notte per un incendio che ha colpito un locale adibito a Pub a Catanzaro Lido.

Incendio Pub Catanzaro Lido, l’intervento

A lanciare subito l’allarme alla Sala Operativa del 115 una pattuglia dei baschi verdi della Guardia di Finanza che, durante un turno di controllo del territorio ha notato del fumo fuoriuscire dal noto locale.

Sul posto sono giunti in prima battuta la squadra del distaccamento di Sellia Marina e subito due squadre della sede Centrale. Con supporto di autobotte ed autoscala nonché il funzionario di guardia a coordinare le operazioni.
Sono servite diverse ore di intervento e venticinque unità operative per domare l’incendio.
Da sopralluogo effettuato al termine delle operazioni di spegnimento, sono stati trovati all’interno del locale i corpi privi di vita di due giovani. Con l’ausilio di strumenti in dotazione al nucleo NBCR si è rilevato l’uso di liquidi acceleranti per cui si evince la natura sicuramente dolosa del rogo.

Sul posto erano presenti la guardia di finanza, polizia scientifica, magistrato e medico legale per quanto di competenza.

L’ombra del racket

Il locale, dopo aver terminato la serata intorno alle 23.30, al momento della tragedia era chiuso. A perdere la vita sono stati Giuseppe Paonessa, 34 anni, gestore di un bar e il suo dipendente Eugenio Sergi, 33 anni, originari di Borgia. I Vigili del fuoco, hanno rinvenuto un corpo del tutto carbonizzato vicino alla porta posteriore. Mentre la seconda vittima, il cui cadavere era invece intatto, si trovava dietro ad un muretto interno al locale. Entrambi sembra non avessero rapporti con la criminalità organizzata. Anche se Paonessa, in passato era stato arrestato e poi condannato per lesioni.

Secondo quanto emerso dalla ricostruzione dei fatti pare che i due morti siano le stesse persone che avrebbero appiccato l’incendio al locale. Molto probabilmente a scopo di estorsione. La vecchia gestione del Pub aveva subito già in passato un’estorsione.

incendio pub Catanzaro Lido

incendio pub Catanzaro Lido

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *