Giallo a Lamezia, donna trovata morta in casa

Giallo a Lamezia, donna trovata morta in casa

Giallo a Lamezia Terme: trovata morta una donna di 37 anni all’interno della sua abitazione in via del Progresso. A fare la scoperta sarebbe stato il compagno. Sul corpo non ci sarebbero segni di violenza.

Giallo a Lamezia Terme, la vicenda

Il cadavere di una donna di 37 anni è stato rinvenuto, nel pomeriggio di ieri, all’interno dell’abitazione della vittima. A fare il ritrovamento del corpo ormai privo di vita, sarebbe stato il compagno, che era appena rientrato a casa. L’uomo ha subito allertato le forze dell’ordine. La donna, da quanto si è appreso, era anche madre di un figlio.

Interventi sul posto

Sul luogo del macabro ritrovamento è intervenuta la compagnia dei Carabinieri di Lamezia, guidata dal comandante Tribuzio. Presente anche il medico legale per i primi accertamenti del caso. Sembra inoltre che la donna fosse morta da poco tempo.

Le indagini delle Forze dell’Ordine

Sul corpo, secondo quanto è emerso dalle prime indagini, non ci sarebbero segni di violenza o di effrazione.

La donna, nei giorni scorsi, aveva subito un intervento chirurgico di routine al Giovanni Paolo II di Lamezia Terme. Dai primi rilievi effettuati sembra però che non ci sia una correlazione con quanto accaduto.

L’autopsia sul corpo chiarirà ogni dubbio sulla vicenda.