Donna in salvo a Cinquefrondi: minacciava il suicidio

Donna in salvo a Cinquefrondi: minacciava il suicidio

Donna in salvo a Cinquefrondi. I militari della Compagnia di Taurianova, ieri mattina, sono intervenuti nell’abitazione di una 65enne di Cinquefrondi. La donna chiusa in casa minacciava il suicidio.

La vicenda

Tutto ha avuto inizio quando al 112 sono giunte diverse segnalazioni di cittadini allarmati. Avevano tutti visto una donna in strada molto agitata che stava inveendo contro dei vicini, tra cui un minore. La signora inoltre, li minacciava con un cacciavite in mano.

Alla vista dei militari dell’Arma, giunti subito sul luogo, la donna si è barricata dentro casa. A loro rivolgeva una nuova minaccia. Se non fossero andati via, lei avrebbe fatto scoppiare l’intera abitazione con il gas.
I carabinieri nonostante la situazione, ha subito agito richiedendo il supporto del personale Sanitario, dei Vigili del fuoco e della locale Polizia Municipale. E in seguito, hanno anche deciso di contattare la società di distribuzione del gas per interromperne la fornitura, al fine di evitare più gravi conseguenze.

Però il possibile propagarsi del gas ha spinto i carabinieri ad intervenire in fretta ed in maniera diretta. Arrampicandosi sul muro esterno dell’edificio e dopo essersi introdotti all’interno, attraverso la finestra in vetro, i militari sono riusciti a far tranquillizzare la donna ed a far entrare il personale medico.

Donna in salvo a Cinquefrondi

I dottori hanno poi sottoposto la donna a trattamento sanitario obbligatorio, dopo averne costatato lo stato di forte agitazione in cui versava. Trasportandola così all’Ospedale di Polistena, per le cure del caso.

Fortunatamente nella concitazione generale nessuno è rimasto ferito. Anche la signora, tutt’ora seguita dai medici, è in buone condizioni di salute. In un momento di poca lucidità della donna, il pronto intervento delle Forze dell’Ordine e dei sanitari ha fatto in modo che si evitassero ben più gravi conseguenze per la sua incolumità e per quella dei vicini residenti.

Donna in salvo a Cinquefrondi

Donna in salvo a Cinquefrondi

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *