Coniugi trovati morti a Lamezia, avviate indagini

Coniugi trovati morti a Lamezia, avviate indagini

Coniugi, di 82 e 79 anni, trovati morti in casa a Lamezia Terme. La Polizia ha quindi avviato le indagini del caso.

Coniugi trovati morti a Lamezia, i dettagli

I corpi senza vita di due coniugi sono stati rinvenuti nell’abitazione in cui risiedevano. Precisamente nel quartiere Miraglia, a Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro.

Le vittime, marito e moglie rispettivamente di 82 e 79 anni, potrebbero essere deceduti nella notte tra il 4 e 5 marzo.

Il figlio della coppia, che lavora fuori dalla Calabria, non avendo avuto notizie da parte dei genitori per qualche giorno, allarmato è tornato a Lamezia Terme ed ha fatto la terribile scoperta.

Sarà il medico legale a stabilire con esattezza cause e tempi dei decessi. La Polizia ha così avviato le indagini del caso.

Ipotesi

Gli uomini della Polizia non hanno ritrovato segni di violenza sulle vittime, inoltre non vi erano nemmeno segni di effrazione all’interno della casa. L’ipotesi più accreditata per il momento è quella che entrambi i coniugi siano morti per cause naturali. Si presume quindi, che uno dei due anziani possa avere avuto un malore e sia morto e che l’altro sia deceduto poco dopo a causa del dolore per la perdita subita.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *