Protesta a Lamezia contro il commissariamento

Protesta a Lamezia contro il commissariamento

Protesta a Lamezia contro il commissariamento: il sit-in davanti alla Sede del Comune sciolto per mafia. La terna commissariale non si fa vedere.

Protesta a Lamezia

La manifestazione era nell’aria già da tempo. Partiti, associazioni, comitati e studenti tutti insieme per far cessare lo stato di sofferenza in cui versa Lamezia Terme. Diverse infatti, le problematiche che affliggono la città, si va dalla mancata raccolta dei rifiuti, alla chiusura delle strutture sportive e teatrali, fino al Commissariamento.

Oggi a protestare erano in quasi un migliaio e c’erano anche gli studenti delle varie scolaresche con striscioni e cartelloni. La pioggia non ha fermato la loro voglia di far rialzare Lamezia con la richiesta di non accettare una proroga alla gestione della terna commissariale che sta guidando Lamezia da circa un anno. La città chiede quindi di ritornare al voto.

Alla fine del sit-in gli studenti avrebbero dovuto consegnare la piattaforma rivendicativa dell’evento ai commissari, i quali però, sono mancati all’appello.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *