Lamezia Terme, Trame Festival dei libri sulle mafie: premio Aretȇ 2014

Lamezia Terme, Trame Festival dei libri sulle mafie: premio Aretȇ 2014

Il premio Aretȇ 2014 “Piermario Vello Fondazione Cariplo alla Comunicazione Sociale” a Trame Festival dei libri sulle mafie, è solo l’ultimo riconoscimento, forse il più prestigioso fin qui ricevuto, di cui si può fregiare la nostra rassegna.
Il premio promosso da Nuvolaverde con Confindustria e Abi e Gruppo 24 Ore grazie a associazioni, fondazioni e istituzioni (tra gli altri Sodalitas, Anima, Ascai, Legambiente, Manageritalia, Fondazione Pubblicità Progresso, Altis Università Cattolica di Milano, Transparency International) si colloca nell’ambito della Settimana della Cultura d’Impresa di Confindustria e ComunicaBanca di Abi in collaborazione con TSCLab, ed è stato consegnato nella prestigiosa cornice della sede milanese de Il Sole 24 Ore  lo scorso  21 novembre nell’ambito della Giornata della Comunicazione Responsabile.
Il progetto Trame è stato selezionato tra 180 progetti nazionali di comunicazione responsabile da una prestigiosa giuria composta da Presidente: Alessandro Laterza, VP Confindustria, Componenti: Enzo Argante (Nuvolaverde), Roberto Arditti (Expo 2015), Alessandro Beda (Sodalitas), Dario Bolis (Fondazione Cariplo), Alberto Contri (Fondazione Pubblicità Progresso), Sabrina Florio (Anima), Antonio Gaudioso (Cittadinanzattiva), Mario Molteni (Altis/Università Cattolica Milano), Giovanna Melandri (Human Foundation), Rossella Muroni (Legambiente) Ermete Realacci (Fondazione Symbola), Fulvio Rossi (CSR Manager Network), Giuliano Zoppis (Associazione Bancaria Italiana), Elisa Padoan (Reteconomy).
Dopo aver ricevuto il premio, il Presidente della Fondazione Trame Armando Caputo, nel suo intervento, ha brevemente raccontato ai presenti l’esperienza vissuta in questi quattro anni di attività.
“L’interesse e l’apprezzamento riscontrato in questa occasione ci inorgoglisce e ci rende fiduciosi sul futuro del Festival, vista la presenza di rappresentanti di importanti aziende e istituti bancari.
A nome della Fondazione Trame e dei soci tutti dell’Associazione Antiracket Lamezia che caparbiamente hanno voluto questo progetto, voglio ringraziare e dividere questo importante premio con tutte le persone che a vario titolo hanno dato il loro fondamentale contributo alla costruzione ed alla realizzazione di queste prime 4 edizioni del Festival ed hanno creduto in questo ambizioso progetto.
Confidiamo di ritrovarli al nostro fianco, assieme a nuovi amici, anche nelle prossime edizioni, a partire da Trame 5, sul quale abbiamo iniziato a lavorare.”

Category Attualità, Lamezia

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *