I trattamenti antiage più innovativi e all’avanguardia

I trattamenti antiage più innovativi e all’avanguardia

Oggi sul mercato si trovano moltissimi prodotti antiage che promettono delle meraviglie ma quali sono i migliori? Abbiamo chiesto agli esperti quali sono i trattamenti antirughe più innovativi ma non invasivi che permettono di avere un risultato davvero soddisfacente e immediato. I trattamenti che gli esperti hanno indicato come migliori e più validi sono gli ultrasuoni micro focalizzati, la ginnastica per il viso e la radiofrequenza.

Gli ultrasuoni micro focalizzati: il lifting non chirurgico

Uno dei trattamenti che permette di avere una pelle molto più soda e tonica è l’uso degli ultrasuoni micro focalizzati. I risultati di questo trattamento da fare dall’estetista è un lifting vero e proprio senza dover ricorrere al bisturi o a delle iniezioni. È un trattamento non invasivo che permette di contrastare il cedimento della pelle verso il basso, la perdita di tono e il colorito spento anche. Lo strumento emette questi ultrasuoni che possono esser modificati per profondità e potenza. Si formano dei micro punti di coagulazione nel muscolo facciale e la temperatura viene alzata. La conseguenza è una denaturazione delle fibre di collagene preesistenti, accelerandone la formazione di nuove. È un trattamento davvero rivoluzionario che mostra i primi risultati già dalla prima seduta.

La ginnastica per il viso: attivare la microcircolazione

Uno dei trattamenti antiage più amato dalle star è la ginnastica per il viso. Si tratta di una serie di movimenti ed esercizi che hanno lo scopo di riattivare l’attività cellulare del derma. Molti sono gli esercizi che si possono fare per avere una pelle più bella e sana e può essere di grande aiuto usare anche dei tools per accentuare ancora di più i risultati. Lo yoga per il viso è spesso incluso nei consigli di bellezza e infatti è davvero benefico per chi ha problemi di pelle cadente. Uno degli esercizi che si usa di più è quello che interessa il collo, onde evitare che la pelle ceda facendo apparire un doppio mento davvero antiestetico. È sufficiente alzare la testa verso il soffitto e poi aprire e chiudere la bocca più volte per tendere tutta la zona del collo. La ginnastica facciale può interessare anche il viso con lo scopo di migliorare il tono muscolare per un effetto rimpolpante. La microcircolazione capillare più superficiale viene riattivata e ciò aiuta a portare via i sottoprodotti di sintesi cellulare prima che creino infiammazioni.

La radiofrequenza: il “tiramisù” per la pelle

Anche questo trattamento consente un lifting viso senza il bisturi; si usa della corrente che provoca calore sulla pelle. Questo produce un irrigidimento delle fibre di collagene ed elastina che si accorciano e riescono perciò a tirare letteralmente su la pelle del viso che ora non cade più. Dopo una sola seduta, la pelle è tonica, rimpolpata ed elastica come non mai. Gli apparecchi per la radiofrequenza oggi sono acquistabili anche online e nei migliori negozi specializzati. Si tratta di un piccolo investimento per fare la radiofrequenza a casa quando si desidera senza dover andare tutte le volte al costoso centro estetico.

Category Italia

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Lureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora anche come Digital Content

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *