Benvenuti alla nuova rubrica sportiva sulla nostra magica squadra, che ci accompagnerà per tutta la stagione augurandoci un lieto epilogo che ci veda ancora nel panorama della massima serie calcistica italiana.
Sangue Amaranto
 
 
5
2

Campionato finito

Vista la prolissità dell’articolo precedente questa volta sarò sicuramente più breve, anche perché noi Reggini ormai abbiamo avuto il massimo da questo campionato. E’ stata una giornata rilassante, la Reggina ha perso a Firenze 5-2, ma come già detto per la nostra squadra il campionato è già finito, quindi la sconfitta non pesa. Gli amaranto arrivano in Toscana in formazione altamente rimaneggiata, senza Cozza e Tedesco squalificati e De Rosa e Paredes infortunati, non riescono a contrastare la voglia di vincere della Fiorentina per conquistare un posto in Champions League, e la bravura del centravanti Toni, che speriamo si riconfermi nel corso degli imminenti mondiali. Ancora una volta mister Mazzarri impiega parecchi giovani (Missiroli, Castiglia) e fa esordire il reggino Barillà. Complimenti dovuti vanno fatti al presidente per la gestione oculata del settore giovanile, linfa vitale di ogni piccola società.
Per quanto riguarda la partita c’è veramente poco da dire, predominio viola in tutte le zone del campo con Pelizzoli che inizialmente cerca di impedire il vantaggio fiorentino ma è costretto a capitolare con un rasoterra di Fiore al 25°min., al 28°min. con un colpo di testa di Toni e al 35°min. con un diagonale di Jorgensen. La Reggina per tutto il primo tempo risulta non pervenuta, nel secondo va a segno ancora Toni con uno splendido gol in acrobazia al 19°min. e Bojinov al 20°min.. La gara diventa scontata e la Reggina e in particolare Amoruso e Vigiani cercano di renderla più vivace con Nik che va in gol con una bella girata al 36°min. e poi su rigore conquistato dal centrocampista al 39°min.. Fischio finale e grande festa per la Fiorentina che vede sempre più vicino l’obiettivo di partecipare alla massima competizione europea.
Per concludere l’articolo odierno vorrei spendere alcune parole riguardo al ciclone (GEA-Juve-Arbitri-Scommesse) che sta investendo tutto il mondo del pallone. Rischierei di essere scontato, ma forse limitare il giro di soldi e interessi in modo drastico sarebbe l’unico modo di risolvere una situazione che trascinerà il calcio in un tunnel senza uscita. Il mio pensiero va infine alle dure accuse e pesanti critiche rivolte ad ogni minima occasione agli Ultras, che con passione sincera, anche se a volte un po’ estrema rimangono l’unica cosa vera e reale del nostro povero sport una volta chiamato CALCIO!!!

 

 
P.S.: per consigli, suggerimenti o altro rivolgetevi all’indirizzo e-mail: f_iannelli@yahoo.it : official web page Francesco Iannelli
 

manifestazioni & eventi

 

Google
 
Web www.ntacalabria.it
 
 
HOME
 
REGGIO CALABRIA
MELITO PORTO SALVO
INFO & NOTIZIE
 
 
 
giochi on-line il nuovo servizio di ntacalabria, in collaborazione conmegghy.com
Grazie a tutti quelli che fino ad oggi hanno visitato il sito ed hanno dato buoni  consigli per l'ampliamento ed il miglioramento del servizio !
Nta Calabria Copyright 2001 (ntacalabria) Tutti i diritti riservati