Benvenuti alla nuova rubrica sportiva sulla nostra magica squadra, che ci accompagnerà per tutta la stagione augurandoci un lieto epilogo che ci veda ancora nel panorama della massima serie calcistica italiana.
Sangue Amaranto
 
 
3
1

Attenzione, passo indietro!

Campanello d’allarme per gli Amaranto sul campo dell’Olimpico. Contro la Roma si è vista una piccola involuzione nel gioco e nel carattere meno convinto e grintoso di quello che necessariamente questa squadra dovrebbe avere. Lo abbiamo detto tante volte, alle carenze tecniche dei giocatori (a parte il capitano), la squadra deve sopperire con cuore e convinzione di voler raggiungere il risultato a tutti i costi, con la massima attenzione soprattutto in difesa.
foto reggina calcio ..clicca e guarda
 
Proprio questo reparto sembra quello più in crisi, da quasi impenetrabile con De Rosa leader indiscutibile, a punto debole sempre sofferente e sconfitto. Inoltre, le voci di un possibile passaggio di Franceschini alla Sampdoria e il dilemma Pavarini-Pelizzoli con quest’ultimo rientrante da un lungo infortunio e quasi sicuramente titolare dalla prossima partita non fanno bene all’ambiente. Sta a mister Mazzarri tenere unito il gruppo aiutato dal presidente Foti sempre presente accanto alla squadra.
A Roma i nostri non sono quasi mai entrati in partita, al 4°min. i giallorossi vanno già in gol, cross di Tommasi, Pavarini non trattiene e Totti insacca a porta vuota. Al 22°min. Taddei servito in area da Totti si libera di un paio di avversari e va al tiro colpendo la parte esterna del palo.
foto reggina calcio ..clicca e guarda
Al 38°min. tiro do De Rossi, Franceschini devia e la palla finisce in angolo non lontano dalla porta amaranto. Al 46°min. gol giustamente annullato a Totti che prima di colpire di testa spinge Franceschini. Nel secondo tempo al 5°min. Paredes conclude da venti metri e costringe Doni alla deviazione in angolo. Al 16°min. Mexes in proiezione offensiva costringe Pavarini a una grande devizione in angolo. Al 20°min. la Roma raddoppia con Totti servito da Taddei che appoggia comodamente in rete dopo un doppio errore arbitrale. Al 30°min. gran pallonetto di Cozza da fuori area, ma Doni riesce ad allungarsi e a mettere in angolo. Al 46°min. Franceschini riaccende le speranze amaranto segnando di testa su cross di Mesto, ma al 48°min. Mancini subito le spegne triplicando le marcature giallorosse con un tiro non irresistibile che Pavarini non riesce a parare.
Purtroppo niente da fare per i nostri con questa Roma veramente troppo forte, troppo in palla, continuiamo ad incontrare gli avversari nel loro momento di massima forma, mai in un momento di flessione fisica e psicologica. Quasi come se fossimo noi la squadra da battere del campionato. Ma confidiamo anche nella forza di reazione del mister e dell’intero organico. Domenica scenderà in riva allo stretto la Sampdoria, anch’essa in ripresa, ma la Reggina in casa è forte e sicuramente i ragazzi sapranno rialzare la testa e combattere.
   

 

p.s. per consigli, suggerimenti o altro rivolgetevi al'indirizzo mail f_iannelli@yahoo.it ; official web page Francesco Iannelli

 

manifestazioni & eventi

 

 
 
Google
 
Web www.ntacalabria.it
 
 
 
 
HOME
raccolta foto reggina calcio
raccolta foto reggina calcio
REGGIO CALABRIA
MELITO PORTO SALVO
INFO & NOTIZIE
 
 
 
giochi on-line il nuovo servizio di ntacalabria, in collaborazione conmegghy.com
Grazie a tutti quelli che fino ad oggi hanno visitato il sito ed hanno dato buoni  consigli per l'ampliamento ed il miglioramento del servizio !
Nta Calabria Copyright 2001 (ntacalabria) Tutti i diritti riservati