Palmi: il Natale solidale dell’Associazione culturale Prometeus

Palmi: il Natale solidale dell’Associazione culturale Prometeus

Nel segno della solidarietà e della partecipazione gli appuntamenti organizzati dall’Associazione culturale “Prometeus” onlus di Palmi nel periodo natalizio, in collaborazione con l’Associazione culturale Ecale.

Lo scorso 8 dicembre, sul corso Garibaldi, è stata inaugurata la “Natività della speranza” – un progetto realizzato con la collaborazione di alcuni artigiani della città – che resterà aperta al pubblico, tutti i giorni, fino al 6 gennaio prossimo.

Il progetto, finalizzato alla raccolta fondi, si inserisce nella più ampia azione “Prometeus per il diritto alla cura” che negli scorsi mesi ha visto l’Associazione, guidata dal Presidente Saverio Petitto, impegnata a sostegno del Reparto di Radioterapia oncologica del Presidio Riuniti dell’Azienda ospedaliera “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria e dell’Ambulatorio di Odontoiatria dell’Ospedale di Palmi.

L’Associazione – dopo la donazione degli arredi per la sala d’attesa del reparto e dell’ambulatorio medico del centro di Radioterapia oncologica del Riuniti e la donazione di uno strumento medicale (Riunito odontoiatrico) all’Ambulatorio di Odontoiatria di Palmi – è attualmente impegnata a finanziare una borsa di studio per un tecnico di radiologia (TSRM), per l’implementazione della nuova tecnologia in campo radioterapico, presso il reparto di Radioterapia oncologica di Reggio Calabria.

un-momento-della-cerimonia-di-inaugurazione

All’inaugurazione della “Natività della speranza” sono intervenuti, insieme al Presidente Petitto e al sindaco di Palmi Giovanni Barone, don Silvio Mesiti, il direttore del reparto di Radioterapia Al Sayyad Said, i componenti dell’équipe medica, composta da Carmelo Tuscano, Anna Maria Marchione, Raffaella Spagna e i tecnici Giuseppe D’agostino e Salvatore Pittera. Presente, tra gli altri, la vincitrice della borsa di studio Sabrina Zappavigna.

L’Associazione Prometeus, da circa dieci anni, è impegnata in attività di beneficenza, raccolta fondi e in progetti sociali e culturali importanti. Senso civico e solidarietà sociale sono i valori alla base dell’operato dei soci che, con abnegazione e dedizione, portano avanti attività e azioni concrete, facendo dono del proprio tempo e delle proprie energie, intercettando la disponibilità di semplici cittadini, finalizzando al meglio il contributo volontario dei privati e le donazioni derivanti dalla raccolta del 5×1000.

Fino al 6 gennaio, quando si terrà la cerimonia di consegna della borsa di studio finanziata dalla Prometeus, altri due appuntamenti, la fiaccolata della speranza nei giorni 24 e 25 dicembre, mentre il 26 dicembre presso la piazzetta del Soccorso, il Villaggio di Babbo Natale, con la distribuzione di giocattoli e beni di prima necessità.

Grande successo, intanto, per il concorso “caro Babbo Natale”, riservato alle scuole primarie della città. Tanti i bambini in visita alla natività, per ammirare l’opera e consegnare le proprie lettere; le più significative riceveranno in premio materiale didattico.
Da Palmi, pertanto, un messaggio di speranza e un esempio di concreta solidarietà.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *