Terremoto, Caligiuri: “Primo elenco dei danni dei beni culturali calabresi”

Terremoto, Caligiuri: “Primo elenco dei danni dei beni culturali calabresi”

Mario Caligiuri

“I danni ai beni culturali calabresi sono ingenti e potrebbero ammontare, a una prima stima, a diversi milioni di euro. Sono state colpite sopratutto alcune chiese. Da ieri mattina gli Uffici dell’Assessorato Regionale alla Cultura sono in stretto contatto con la Protezione Civile Regionale, la Sovrintendenza Regionale dei Beni Culturali e il Nucleo Regionale per la Tutela del Patrimonio Culturale dei Carabinieri.

Inoltre abbiamo contattato i Sindaci dei comuni interessati al sisma”. E’ quanto ha dichiarato l’Assessore Regionale alla Cultura Mario Caligiuri in relazione al terremoto che ieri notte ha colpito la Calabria. Sui beni culturali e’ stata costituita un’apposita unita’ di crisi, coordinata dal Direttore dei Beni Culturali della Calabria Francesco Prosperetti.

Al momento, i danni maggiori sui beni culturali sembrano essere quelli registrati a Mormanno, nelle chiese di Santa Maria del Colle, dell’Annunziata, di Santa Apollonia e di Santa Maria del Soccorso, cosi’ come a Laino Borgo presso la Chiesa dello Spirito Santo e a Laino Castello nella Chiesa di San Teodoro.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!