Italia dolce e amara

Italia dolce e amara

di Salvatore D’Aprano

Anche se al piede

Porto la catena

e sulla fronte

il marchio d’emigrante,

cara Italia

per me non stare in pena

il mio amore per te

è sempre grande.

Ti lasciai

in una giornata oscura

con un indicibile

strazio nel cuore,

senza risentimento

e senza abiura

come quando si lascia

il primo amore.

O patria mia,

Italia dolce e amara,

pur se lontano

ti penso con trasporto

ed anche se con me

sei stata avara

sii sempre certa

che nel cuor ti porto.

Salvatore D’Aprano  ©  – (0169 =  ©)

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *