Il cammino

Il cammino

carmen gullo

Forse non sapevo quanto lungo e tortuoso fosse,
pur consapevole delle avversità,
mi dirigevo nel cammino sbiadito dell’arcobaleno.
Lampi di luce offuscavano il mio dolce andare con occhi puliti…
e poi d’un tratto le lacrime……tante lacrime……come se piovesse dalle mie ciglia,
amare e ancor più amare nel continuare perpetuamente a piangere ogni volta che perdo la linea dell’orizzonte.
Quella linea di un cammino confuso.
Poi a ciel cupo uno squarcio di sereno mi apre il cuore.
Il sogno continua nella speranza che il risveglio non sia cosi brusco da impedire un nuovo cammino.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *