Cultura in Calabria, Presentata la prima bozza dell’anagrafe dei teatri

Cultura in Calabria, Presentata la prima bozza dell’anagrafe dei teatri

Teatro Cilea di R. C.

Teatro Cilea di R. C.

L’assessore alla Cultura Mario Caligiuri ha presentato la prima bozza dell’anagrafe dei teatri realizzata dalla Regione. Nell’attuazione del documento – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta regionale – sono stati coinvolti tutti i sindaci calabresi e circa il 70% ha partecipato attivamente alla rilevazione. Nella prima fase del censimento sono state individuate 167 strutture teatrali, dislocate in 139 comuni: 76 nella provincia di Cosenza, 37 nella provincia di Catanzaro, 9 nella provincia di Crotone, 36 nella provincia di Reggio Calabria e 9 nella provincia di Vibo Valentia.

“Il censimento dei teatri – ha dichiarato l’assessore Caligiuri – costituisce uno strumento indispensabile per una conoscenza approfondita delle realtà culturali in modo da poter attivare efficacemente i finanziamenti europei”.
L’assessore Caligiuri ha avviato la seconda fase dell’indagine ed ha inviato una comunicazione a tutti i sindaci, allegando i risultati della ricerca e ringraziandoli per la preziosa collaborazione. Analoga iniziativa è stata assunta anche per i musei, i cui risultati verranno resi noti nelle prossime settimane.

La rilevazione dei teatri, oltre a costituire un strumento fondamentale per le politiche pubbliche di sviluppo e sostegno del settore, consente anche di conoscere le necessità di interventi strutturali di restauro e riqualificazione stimate in circa 5 milioni di euro per provincia. A sostegno dei teatri calabresi la Giunta Regionale presieduta da Giuseppe Scopelliti ha già approvato una serie di provvedimenti.

In particolare, la programmazione del “Magna Grecia Teatro Festival” per il triennio 2011-2013 che animerà 13 aree archeologiche calabresi, con un impegno di spesa complessiva di 2 milioni e 400 mila euro; l’approvazione del Piano per il teatro 2011-2013 con una dotazione finanziaria, per il primo anno, di 400 mila euro, le cui domande di contributo dovranno essere presentate dagli aventi diritto entro il prossimo 31 marzo; l’aumento di ulteriori 2 milioni di euro dei fondi europei dedicati al teatro per un totale di 5 milioni di euro che si stanno programmando proprio in questo periodo; l’assegnazione per il 2010 e il 2011 di oltre 1 milione di euro per i teatri delle città capoluogo di provincia e  con popolazione superiore a 50 mila abitanti.
Il censimento è disponibile sul sito della Regione Calabria nell’area di interesse Cultura, Istruzione e Ricerca scientifica.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *