La maledizione degli ultimi minuti perseguita il Crotone calcio

La maledizione degli ultimi minuti perseguita il Crotone calcio

di Mimmo Musolino

Nel mentre continua la serie negativa incredibile dell’Empoli (sconfitto in casa propria dal Napoli per 2-3) , che è la squadra (quartultima) sulla quale si fa la corsa per non retrocedere, il Crotone calcio sembra essere in preda ad un avverso destino che ipotizza la retrocessione in serie B dopo un solo anno di serie A.

Difatti dopo una buona partita, come accade sempre, con un palo colpito da Falcinelli, a portiere battutto, ed altri goals “mangiati” dallo stesso Falcinelli in non buona condizione di forma e con parate “miracolose” del portierone rosso-blù Cordaz, al 90′ in contropiede il goal di Kalinic, che sancisce la sconfitta e il quasi addio alla serie A.

A questo punto la classifica, a 9 giornate dal termine (27 punti a disposizione) vede L’Empoli a 22 punti, il Palermo a punti 15, il quale Palermo ha perso una grandissima occasione per portarsi a soli 4 punti dall’Empoli in quanto era in vantaggio (0-1) sull’Udinese ma poi si è fatto rimontare e battere con un sonante 4-1, il Crotone a 14 punti e chiude la classifica il Pescara 12 punti seppellito, come al solito, sotto una valanga di goals dalla rediviva Atalanta (3-0).

Il distacco tra le “pericolanti” non è mutato ma le giornate da giocare sono di meno ed il Crotone ha perso l’ennesima ed ottima occasione per riaprire il discorso salvezza che a questo punto può essere evitata solo con un “miracolo” sportivo.

Category Crotone, Sport

Commenti

a noi piacciono i commenti
Non ci sono commenti puoi essere tu il primo commenta questo post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *