Incidente sul lavoro a Melito, morto l’operaio rimasto ferito

Incidente sul lavoro a Melito, morto l’operaio rimasto ferito

Incidente sul lavoro a Melito Porto Salvo (RC). Lo scorso 9 febbraio un operaio, Emanuele Semplice, è rimasto gravemente ferito durante il lavoro che stava svolgendo nella cittadina ionica.

Incidente sul lavoro a Melito Porto Salvo

Emanuele Semplice, di Gela, lo scorso febbraio era impegnato a lavorare alla costruzione di un metanodotto vicino alla fiumara Sant’Elia.

In quell’occasione, purtroppo, fu investito dall’accidentale esplosione di un compressore. Ricoverato a Reggio Calabria, la gravità del caso aveva costretto i medici a sottoporre l’uomo ad intervento chirurgico per l’asportazione della gamba sinistra.

Tuttavia le sue condizioni si sarebbero in seguito aggravate. Necessario è stato dunque il trasferimento. Fu deciso di portarlo a Siracusa. Il 9 aprile, quindi a due mesi esatti dall’incidente, Semplice si è spento lasciando una moglie e due figli.

Sull’accaduto indaga la magistratura e l’ispettorato del lavoro.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *