San Marco Argentano (CS), Oliverio presenzierà alla consegna dei defibrillatori

San Marco Argentano (CS), Oliverio presenzierà alla consegna dei defibrillatori

comune san marco argentano

Anche il presidente della Provincia di Cosenza, Mario Oliverio, sarà presente all’intitolazione della scuola elementare di contrada Iotta di San Marco Argentano e all’assegnazione dei defibrillatori per le scuole del comune normanno.

La notizia, molto apprezzata dall’amministrazione comunale guidata da Alberto Termine, segue la comunicazione di pochi giorni fa in cui la Provincia di Cosenza assegnava gli importanti strumenti di soccorso alle scuole di San Marco Argentano. Una chiara dimostrazione dell’ottimo rapporto esistente tra i due enti e che segue le immediate sollecitazioni giunte dal sindaco dopo l’appello rivolto alle istituzioni dai familiari del piccolo Sergio Caparelli.

La partecipazione del presidente dell’ente provinciale coinciderà con la lodevole iniziativa programmata dal sindaco Termine per il prossimo 7 aprile, giorno in cui Sergio avrebbe dovuto compiere nove anni. “L’amministrazione comunale di San Marco Argentano – si legge nella nota dell’ufficio stampa – è profondamente grata al presidente Oliverio per la risposta immediata che ha voluto dare alla nostra sollecitazione dopo questo tragico evento. Pur non avendo la Provincia specifiche competenze in materia sanitaria, il presidente Oliverio dimostra sempre la sua grande sensibilità e disponibilità.

Lo ha fatto in tutti questi anni con l’attenzione rivolta ai malati di diabete, con il sostegno allo studio e alla ricerca sulle cause della cosiddetta morte improvvisa, con le campagne di screening e prevenzione sulle patologie tumorali o in favore della tutela della salute delle donne. Un modo concreto di dare risposte immediate e tangibili ai cittadini di questa provincia e di grande attenzione e delicatezza nei confronti di momenti tragici, come quello che ha colpito recentemente la nostra comunità. Ma anche un contributo effettivo, che dimostra come anche le Province riescono a partecipare al miglioramento dei servizi sanitari della nostra regione”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *