Rende, convegno su “Violenza minori e minori violenti”

Rende, convegno su “Violenza minori e minori violenti”

GASSANI

GASSANI

La Sezione Distrettuale di Catanzaro dell’Associazione degli Avvocati Matrimonialisti Italiani per la tutela delle persone, dei minorenni e della famiglia, insieme alla Regione Calabria e all’Ordine degli Avvocati di Cosenza, organizza un convegno sul tema “Violenza sui minori e minori violenti – tra devianza sociale e crisi della famiglia” che si terrà nella sala convegni “De Cardona” del Centro Direzionale della BCC Mediocrati di Rende, con inizio alle ore 16 di venerdì 4 febbraio. In un momento in cui si sente quotidianamente parlare di minori protagonisti di azioni violente oppure vittime di terribili abusi, questo importante seminario formativo vuole indirizzare gli addetti ai lavori, ma anche quanti si occupano di minori nelle loro funzioni quotidiane, su argomenti utili allo svolgimento della propria attività. Un modo tangibile anche per promuovere nella società civile quel bisogno di attenzione che il mondo dell’infanzia e dell’adolescenza richiedono sempre più. Il programma dei lavori, che saranno moderati dall’addetto stampa dell’AMI Calabria, Valerio Caparelli, prevede in apertura gli interventi del prefetto di Cosenza, S.E. Raffaele Cannizzaro, dell’assessore regionale alla cultura, Mario Caligiuri, del questore di Cosenza, Alfredo Anzalone, del presidente dell’Ordine degli Avvocati di Cosenza, Oreste Morcavallo, e del presidente della BCC Mediocrati, Nicola Paldino. Le relazioni degli illustri ospiti saranno introdotte dalla presidente della Sezione Distrettuale di Catanzaro dell’AMI, Margherita Corriere. Tre le relazioni cui assisteranno un centinaio di operatori tra avvocati, psichiatri, psicologi, assistenti sociali e docenti. Gli interventi sono affidati al Procuratore della Repubblica di Vibo Valentia, Mario Spagnuolo, che tratterrà delle “Indagini difensive in tema di violenza sui minori”; all’Ordinario di Neuropsichiatria Infantile e Criminologia, nonché direttore del master su Sicurezza e Tutela Età Evolutiva e responsabile dell’Osservatorio Laboratorio Tutela Rispetto Emozionale Età Evolutiva dell’Università Roma Tre, Matteo Villanova, che relazionerà sui “Nuclei di patologia e rischio dissociale in età evolutiva”; al presidente nazionale e fondatore dell’AMI, Gian Ettore Gassani, che analizzerà il “Procedimento penale minorile, con particolare riferimento della messa alla prova”. Prima di lasciare spazio ad un dibattito aperto con i presenti, per le meritorie attività svolte nell’esercizio delle loro funzioni, saranno premiati due soci onorari dell’AMI CZ: il presidente emerito del Tribunale di Cosenza, Antonio Madeo, e il magistrato Carmelo Copani. Entrambi contribuiranno ai lavori del convegno con due interventi programmati, sintesi della loro interessante esperienza vissuta sul tema dell’infanzia e dell’adolescenza, attività professionali condotte con grande senso di responsabilità e riconosciuta umanità in tanti anni di onorata carriera.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *