Castrovillari (Cs): calendario 2015 della Pro Loco “Panza mia fatti Capanna”

Castrovillari (Cs): calendario 2015 della Pro Loco “Panza mia fatti Capanna”

Il commissario straordinario del Comune di Castrovillari,  Massimo Mariani, porgerà il saluto personale ed a nome della città insieme a quelli del presidente del Centro Anziani “Varcasia, Mariano Zicari, del presidente della Pro Loco Giovanni Amato, e del presidente del Circolo Cittadino, Angelo Giannoni, in occasione  della presentazione del calendario cittadino della Pro Loco 2015 “Panza mia fatti Capanna”, in programma oggi 17 dicembre, a partire dalle ore 18, nel salone di rappresentanza del Circolo Cittadino, che si trova su corso Garibaldi.
Un’occasione per rigustare fascinazioni che vengono da lontano e riproporre, grazie all’attenzione continua della pro loco e di uomini e donne appassionati alla loro identità,  radici culturali, etniche e umane intramontabili e sempre interessanti da riscoprire, attraversare e approfondire. Un sorta di caleidoscopio di storia e tradizione che taglia trasversalmente ogni angolo della realtà per far assaporare diversamente e meglio  i nostri tempi.
Il calendario , che fa parte di una consuetudine ormai consolidata a firma della Pro Loco del Pollino ed a cura dei piccoli del Gruppo folklorico dell’Associazione , viene presentato, con il patrocinio del Comune e del Circolo Cittadino,  in una manifestazione, coordinata dal direttore artistico della Pro Loco, Gerardo Bonifati, che prevede le relazioni dell’antropologo Leonardo Alario e del curatore dei testi in vernacolo (presenti nel calendario), Mimmo Martire, a cui interverranno  i presidenti del Parco Nazionale del Pollino, dell’UNPLI Calabria,  della sezione regionale della Federazione Italiana Tradizioni Popolari e  dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, rispettivamente Domenico Pappaterra, Vincenzo Ruberto, Michele Putrino e Mimmo Bloise.
Durante la serata, all’insegna delle tradizioni castrovillaresi e del ruolo che svolgono incessantemente per promuovere l’esistente, tra capacità, dedizioni e risorse,  verrà proiettato il  backstage fotografico (quello che è avvenuto preparando il lavoro) a cura di Arca Communication e le foto di Francesca Filomia, Stefano Ferrante e Pietro Sallorenzo.
Nella stessa verrà proposto un concerto di musica popolare  castrovillarese dei Polimnia Trio con Camillo Maffia, Sasà Calabrese, Gerardo Bonifati e l’animazione curata dal Gruppo di musica etnica Ritmo Novo.
Melodie e ritmi per capire meglio come i canti di popolo erano storia, spirito, arte e “cronaca”, divenendo espressione delle tensioni e dei vissuti della gente nonché opportunità in cui l’assetto sociale veniva interrogato e reinventato.

Category Cosenza, Eventi

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *