Prorogato scioglimento di Lamezia e Marina di Gioiosa

Prorogato scioglimento di Lamezia e Marina di Gioiosa

Prorogato di sei mesi lo scioglimento dei Consigli comunali di Lamezia Terme e Marina di Gioiosa Ionica, dopo la delibera del Consiglio dei Ministri.

Prorogato scioglimento di Lamezia Terme e Marina di Gioiosa Ionica

Il Consiglio dei Ministri si è riunito il 4 aprile 2019 nella Seduta n. 53, sotto la presidenza del Presidente Prof. Giuseppe Conte; Segretario il Sottosegretario alla Presidenza On. Giancarlo Giorgetti; e pertanto su proposta del Ministro dell’Interno Sen. Matteo Salvini, ha deliberato la proroga per sei mesi dello scioglimento dei Consigli comunali di Lamezia Terme (Catanzaro) ed anche di Marina di Gioiosa Ionica (Reggio Calabria).

Salta l’elezione a Sindaco

Quanto sopra in considerazione della necessità di completare l’azione di ripristino dei principi di legalità all’interno delle amministrazioni comunali; a norma dell’articolo 143 del Testo unico degli enti locali (decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267). Di conseguenza, i cittadini del Comune di Lamezia T. e del Comune di Marina di Gioiosa Ionica, nella tornata elettorale di domenica 26 maggio 2019, si recheranno alle urne per esprimere il voto per le elezioni Europee ma non per l’elezione del Sindaco e del Consiglio comunale.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *