Platania, al via la seconda edizione del concorso “Presepe 2015”

Platania, al via la seconda edizione del concorso “Presepe 2015”

Dopo lo straordinario successo della passata edizione, anche quest’anno l’Oratorio Benedetto XVI “Un tesoro per tutti” con il patrocinio del Comune di Platania (Cz)  ha indetto  la seconda edizione del concorso “ Presepe 2015” inserito  nel nuovo progetto pastorale della parrocchia tra gli eventi del Giubileo straordinario della Misericordia e al quale possono partecipare tutti coloro che in occasione delle feste natalizie allestiranno un presepe.

«L’intento – sottolinea la responsabile dell’Oratorio Maddalena Cimino – è  quello di tenere viva la tradizione del presepe come autentica e genuina espressione artistica e religiosa e riaccendere la speranza in tante famiglie che sono in difficoltà accompagnandole nella povera grotta di Betlemme a contemplare, proprio all’inizio dell’anno giubilare, la misericordia, l’amore e la tenerezza del Bambino Gesù, sorgente di gioia e di pace».

«È  un invito che i bambini dell’Oratorio  rivolgono a tutti perché realizzino  il presepe nelle famiglie, nelle scuole, nelle parrocchie – aggiunge don Pino Latelli – allo scopo di riportare delle nostre comunità i veri valori della cristianità ritrovando nella nascita di Gesù il senso della vita,  la pace e la ricchezza nell’Amore del Bambino Gesù capace di trasformare la vita facendo vedere la luce e la speranza nel buio della sofferenza e della paura».

La partecipazione al concorso  è gratuita ed è aperta a tutti, a singole persone, gruppi, scuole e parrocchie che fanno parte del comprensorio di  Lamezia Terme.  I presepi saranno giudicati da un’ apposita Commissione sulla base di parametri di valutazione quali l’originalità o ambientazione; la lavorazione artigianale; la  qualità artistica e la difficoltà tecnica di realizzazione. La Commissione è costituita da 7 membri e precisamente: il Sindaco di Platania Michele Rizzo o un suo delegato; Monsignor Giuseppe Ferraro; l’architetto  Costanza D’Amico; il Cake Design Ferdinando Cimino; il poeta Antonello Cristiano l’architetto Vittoria D’Amico e la  pittrice Antonietta Mercuri.  Per essere ammessi al concorso il presepe deve avere una dimensione di almeno 2 metri x 1 metro e deve essere in possesso di almeno un movimento meccanizzato (fontana, cascata, mulino, ecc).

Nella domanda di partecipazione – scaricabile dal sito del Comune di Platania –http://www.comuneplatania.it –  si dovrà indicare, in ogni caso, il luogo dove verrà esposto il presepe che si intende mettere a concorso e il numero telefonico ed eventuale indirizzo mail. I partecipanti dovranno far pervenire al seguente indirizzo  –  Concorso “Presepe  2015” Via Vittorio Veneto,50  C/O Parrocchia San Michele Arcangelo 88040 Platania (Cz)  –  la domanda di partecipazione, secondo il modello disponibile nel già menzionato sito del Comune di Platania entro il 15 dicembre 2015. Per informazioni ci si può rivolgere alla  Segreteria del Concorso telefonando al 338/4136682. Ai primi tre classificati sarà dato un premio di riconoscimento e a tutti i partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Le riprese televisive sono assicurate dalla presenza del presentatore di “Noi siamo i giovani” Raffaele Bellakioma. La cerimonia di premiazione avrà luogo Domenica 10 Gennaio  2016 alle ore 10.30 nella Chiesa San Michele Arcangelo di Platania nel corso della celebrazione della Santa  Messa.

Lina Latelli Nucifero

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *