Montepaone (CZ), negata iscrizione all’asilo a bimbo affetto da fibrosi cistica

Ha la fibrosi cistica e, per questo, gli viene negata l’iscrizione in una scuola pubblica dell’infanzia: e’ quanto denuncia Silvana Mattia Colombi, presidente della Lega italiana fibrosi cistica onlus che ha sollevato il caso in una una lettera al Ministro dell’Istruzione.

Il fatto, come aveva scritto il Quotidiano della Calabria, e’ accaduto a Montepaone (Catanzaro) nello scorso mese di novembre. I genitori di un bambino di 5 anni, affetto dalla patologia che non e’ contagiosa, si sono visti negare l’iscrizione all’asilo ”Suor Salvatorina Casadonte” con la motivazione secondo la quale ”il nostro istituto non puo’ essere scambiato per un ospedale e non puo’ quindi assistere persone affette da malattie infettive”.

Nella lettera della Lega italiana fibrosi cistica onlus, inviata anche al sindaco di Montepaone, all’Ufficio scolastico regionale e a quello provinciale di Catanzaro, la presidente Mattia Colombi rileva che ”il fatto e’ estremamente grave perche’ un bambino affetto da fibrosi cistica e’ un bambino dall’aspetto normale e dall’intelligenza vivace che pero’ lotta tutta la vita contro una malattia subdola e progressiva che colpisce soprattutto l’apparato respiratorio e digestivo”.

A nulla sono valsi i tentativi dei genitori del bambino per spiegare che non c’e’ alcun pericolo per gli altri e che l’unico a vedere compromesso lo stato di salute, gia’ precario di suo, e’ proprio lo stesso bambino. Davanti al diniego la donna e’ stata costretta a iscrivere il figlio ad una scuola di Soverato, distante diversi chilometri da casa sua.

”Gli ostacoli – sostiene la presidente Mattia Colombi – sono ancora una volta posti proprio da quelle istituzioni che dovrebbero tutelare il bambino e consentirgli un totale e sereno inserimento scolastico e sociale e che, invece, con troppa superficialita’, lo hanno discriminato, negandogli alcuni dei suoi diritti fondamentali quali la formazione e la socializzazione”.

(ANSA)

Category Catanzaro

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *