Convegno Nazionale AIIC a Catanzaro

Convegno Nazionale AIIC a Catanzaro

Convegno Nazionale AIIC a Catanzaro: “Tecnologie, accessibilità, esiti: l’ingegneria clinica per una sanità di valore”. Appuntamento a maggio.

Convegno Nazionale AIIC a Catanzaro

Il 19° Convegno Nazionale dell’Associazione Italiana Ingegneri Clinici (AIIC) si terrà in Calabria, a Catanzaro. Una tre giorni, dal 16 al 18 maggio 2019, dal titolo “Tecnologie, accessibilità, esiti: l’ingegneria clinica per una sanità di valore”. Il convegno sarà inoltre ospitato presso l’Univ. degli Studi Magna Graecia.

L’annuncio è stato dato a seguito di un incontro istituzionale tra il Direttivo Nazionale AIIC; l’assessore regionale vicario Franco Rossi; il delegato per la sanità del presidente della Regione Calabria, Franco Pacenza; ed il rettore dell’Univ. degli studi Magna Graecia di Catanzaro, Giovanbattista De Sarro.

Il commento di Leogrande

“La scelta di Catanzaro è doppiamente importante – ha fatto sapere Lorenzo Leogrande, Presidente AIIC – da un lato abbiamo infatti voluto sintetizzare nel tema del Convegno una serie di elementi imprescindibili della nostra attività attuale come associazione e come professionisti impegnati nella sanità; dall’altro abbiamo scelto una location forse inusuale per un grande evento nazionale; proprio per richiamare l’attenzione sul “Sud che si muove” e su un centro di vita accademica, sanitaria e tecnologica attivo”.

Le parole di Aldo Mauro e Carmelo Minniti

All’incontro presso la sede di Catanzaro della Regione Calabria erano presenti anche i quattro presidenti del Convegno Nazionale: Giovanni Poggialini, Giulio Iachetti, Carmelo Minniti e Aldo Mauro.

” [..] Ad ospitarci – hanno detto Minniti e Mauro – sarà il capoluogo di regione, la città di Catanzaro. Uno dei simboli della città è la figura del Cavatore che contestualizzata al momento storico che vive la Calabria vuole rappresentare l’immutata forza e volontà del popolo italiano di rimboccarsi le maniche e di mettersi al lavoro per ridare valore al diritto alla salute. Ecco che quindi il tema scelto “Tecnologie, accessibilità, esiti: l’ingegneria clinica per una sanità di valore”; trova nella terra “Italia” ed in particolare in una struttura universitaria la sua più naturale collocazione. Il convegno infatti verrà ospitato presso la sede dell’Univ. Magna Graecia di Catanzaro e l’annesso Policlinico Universitario, l’AUO Mater Domini. La nostra Calabria forte del suo passato guarda al futuro e lo fa attraverso una delle professioni che più di ogni altra rappresenta e rappresenterà l’innovazione in ambito sanitario: l’ingegneria clinica”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *