Catanzaro, prosegue la 4a edizione della rassegna “Sfogliando un film”

Catanzaro, prosegue la 4a edizione della rassegna “Sfogliando un film”

Mario Sesti

Mario Sesti

Prosegue a Catanzaro l’appuntamento con la rassegna cinematografica “Sfogliando un film”, giunta quest’anno alla quarta edizione. Organizzata dall’Associazione Culturale “Otto e mezzo”, per conto della Biblioteca comunale “F. De Nobili” di Catanzaro, con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Catanzaro e curata da Antonio Capellupo, la manifestazione propone di interrogarsi sulle relazioni tra cinema e letteratura affrontando il legame tra la scrittura per “parole” e quella per “immagini”.

Dopo il successo riscosso dal primo incontro, che ha visto protagonista il  Pietro Marcello, autore del documentario “La bocca del lupo”, martedì 22 Febbraio, presso la sala “Augusto Placanica” della Biblioteca Comunale “F. De Nobili” di Catanzaro, a partire dalle ore 17.00, la rassegna prosegue con la proiezione de “La voce di Pasolini” e l’incontro con il regista e critico Mario Sesti.

A trentacinque anni dalla scomparsa di Pier Paolo Pasolini, “Sfogliando un film” proporrà un dialogo con un autore capace di catturarne il pensiero attraverso le immagini. I testi del poeta, regista e scrittore, letti da Toni Servillo e accompagnati da materiale d’archivio, ricostruiscono una sorprendente storia d’Italia dal dopoguerra agli anni ‘70. Pasolini, nel film non racconta solo l’amore per il popolo, l’odio per la borghesia, il difficile rapporto con la contestazione giovanile, ma anche una storia che non è mai diventata un film e sulla quale stava lavorando al momento della morte: Porno Theo Kolossal.

Eduardo De Filippo e Ninetto Davoli sarebbero stati i protagonisti della storia che nel film viene evocata attraverso disegni, animazioni e dalla stessa voce di Pasolini.«Quanti di coloro che hanno anche una minima familiarità con la sua immagine pubblica e mediatica ne hanno una almeno analoga con i suoi testi (poesie, narrativa, giornalismo, saggistica, film ecc.)?». Questo lo spunto iniziale da cui Matteo Cerami e Mario Sesti sono partiti per realizzare “La voce di Pasolini”, un film costruito interamente sugli scritti dell’autore emiliano.

Il volume che accompagna l’home video propone una raccolta di interventi, versi, recensioni, interviste, articoli e chiude con il trattamento originale di Porno Theo Kolossal, introdotto da un primo abbozzo inedito della storia del Re Magio, che non vide mai la luce.

Ad aprire l’evento, sarà un focus sull’opera di Pasolini, realizzato dal “Circolo di lettura” della Biblioteca “De Nobili” di Catanzaro.

Tutte le informazioni relative al programma e le news di riferimento, sono reperibili sul sito www.sfogliandounfilm.it e sulla pagina ufficiale di Sfogliando un film presente su Facebook.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *