Cane impiccato a Squillace, Bova: “Fatto grave”

Cane impiccato a Squillace, Bova: “Fatto grave”

Pochi giorni fa è stato ritrovato un cane impiccato a Squillace. Il povero animale era stato appeso ad un cancello di un cantiere edile. Probabilmente un tentativo di intimidazione nei confronti dei proprietari.

Cane impiccato a Squillace, commento di Arturo Bova

«Da qualcuno è stato qualificato come “minore” il fatto di cronaca relativo al cane fatto trovare impiccato all’ingresso di un cantiere edile a Squillace. Si tratta, a mio avviso invece, di un atto simbolico grave che non deve essere sottovalutato». È quanto scrive il Presidente della Commissione contro la ‘ndrangheta in Calabria, on. Arturo Bova.

«Al di là della ferma condanna per un gesto inumano, crudele e vergognoso, il fatto è la conferma di come in questo territorio sia in atto una vera e propria escalation criminale. Tutto ciò sta minando la serenità di un paese tra i più belli della nostra regione».

«Tra incendi dolosi, danneggiamenti e intimidazioni, ormai la cittadinanza ha preso coscienza di non vivere più in quella che prima si poteva definire un’isola felice. Mi auguro che lo Stato e le forze dell’ordine riescano, nel più breve tempo possibile, a mettere fine alla preoccupante attenzione criminale su Squillace; si tratta di una risposta che è dovuta alla stragrande maggioranza dei cittadini perbene del bellissimo paese del Catanzarese», ha concluso Bova.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *