SS 106, si avviano i lavori di ammodernamento

SS 106, si avviano i lavori di ammodernamento

Basta Vittime Sulla Strada Statale 106: “La nostra battaglia per la SS 106 è vinta: sta finendo la lunga notte della Calabria”.

SS 106, il Direttivo dell’Associazione accoglie con gioia e commozione il giorno più atteso dopo 17 anni

Il Direttivo dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” apprende con gioia e commozione la notizia più attesa. Erano 17 anni che la Calabria sognava e sperava che potesse arrivare questo momento. Finalmente è stata vinta una battaglia non semplice per l’avvio dell’ammodernamento della SS 106 in Calabria.

La SS 106 è già ammodernata in Puglia e in Basilicata. Ora finalmente l’ammodernamento della Statale 106 entra anche in Calabria per arrivare fino a Sibari. Non solo un progetto di 1.335 milioni di euro; ed inoltre, non solo un’ Opera di rilevanza strategica nazionale; non solo una infrastruttura; la più grande prevista nel Sud Italia nei prossimi dieci anni, che darà lavoro, sviluppo e progresso alla Calabria.

“Sta finendo la lunga notte della Calabria”

Sarà un’Opera che onererà la memoria delle tante, troppe vittime della famigerata e tristemente nota “strada della morte”. Una infrastruttura che garantirà più sicurezza per tutti gli automobilisti. Un progetto, ne siamo convinti, che ridisegnerà l’assetto infrastrutturale della Calabria.

Il Direttivo dell’Associazione ritiene che questo primo storico importante e difficile traguardo raggiunto può diventare l’inizio di una nuova alba per la Calabria: sta finendo la lunga notte, questo è un segnale di luce straordinario che può e deve dare fiducia a tutti i calabresi e, soprattutto, a quanti non ci credevano e vivono da anni nella rassegnazione.

Nel giorno in cui perde la vita un ragazzo, arriva da Roma la notizia più importante

L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” ritiene doveroso “dedicare” idealmente questo risultato storico, frutto della nostra “epica”, costante ed impegnativa battaglia, a Rocco Marando. Un giovane di 24 anni deceduto oggi in un incidente sulla SS 106 a Roccella Jonica (RC). Ma anche a tutte le vittime della famigerata e tristemente nota “strada della morte” in Calabria. Affinché quanto è successo a loro possa non accadere mai più ad altri.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *