PON Scuola 2014 – 2020, stanziati 280 milioni

PON Scuola 2014 – 2020, stanziati 280 milioni

PON Scuola 2014-2020. Sono stati stanziati 280 milioni di euro per la scuola. Le risorse rappresenterebbero un’opportunità anche per gli istituti calabresi. Tra i progetti vi è la riduzione della dispersione scolastica.

PON scuola 2014 – 2020, competenze di base

Il programma operativo nazionale prevede due avvisi dedicati a progetti di inclusione sociale e lotta al disagio. Ed anche a progetti di potenziamento delle competenze di base.

Ammontano a 150 milioni di euro le risorse impegnate per il potenziamento delle competenze di base per tutte le scuole del primo e del secondo ciclo, con moduli da 30 o 60 ore. Il PON “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020, con un secondo bando “Competenze di base” punta a rafforzare le competenze di base degli studenti. Lo scopo è quello di compensare svantaggi culturali, economici e sociali.

L’obiettivo è rafforzare le competenze di comunicazione in lingua madre e in lingua straniera, quelle logico-matematiche e le competenze di base in campo scientifico.

I progetti porteranno in aggiunta 210 ore, che corrispondono a circa 6 ore in più a settimana. I finanziamenti andranno da un minimo di 20mila euro per le scuole dell’infanzia a un massimo di 45mila euro per le scuole del primo e del secondo ciclo. La presentazione delle proposte progettuali potrà essere effettuata dalle ore 10 del 19 marzo 2018 alle ore 15 dell’11 maggio 2018.

PON scuola 2014 – 2020, inclusione sociale e lotta al disagio

Al bando “Inclusione sociale e lotta al disagio” sono destinati 130 milioni di euro. Il PON Scuola prevede il finanziamento di attività extracurricolari – per un monte totale di 220 ore ovvero 6 ore a settimana in più, che consentano di tenere gli istituti scolastici aperti nel pomeriggio il sabato, nei tempi di vacanza, in luglio e settembre. In modo da compensare situazioni di svantaggio socio – economico, in zone disagiate o in aree periferiche.

Le scuole statali di ogni ordine e grado potranno presentare progetti per laboratori di creatività, musica, arte, scrittura creativa, teatro, educazione alimentare. Ed inoltre promuovere iniziative per il contrasto alla violenza nei contesti scolastici o per la parità di genere e per la lotta al bullismo e alla discriminazione.

È previsto anche un modulo per il coinvolgimento dei genitori e delle famiglie. Le scuole fino a mille studenti potranno ricevere finanziamenti fino a 40mila euro. Invece le scuole con più di mille studenti potranno ricevere fino a 45mila euro. Le domande di partecipazione, con in allegato i progetti, potranno essere presentate dalle ore 10 del 21 marzo 2018 alle ore 15 del 9 maggio 2018.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *