Calabria, L’assessore Caligiuri incontra le Province sul dimensionamento scolastico

Calabria, L’assessore Caligiuri incontra le Province sul dimensionamento scolastico

Mario Caligiuri

L’assessore regionale alla Cultura Mario Caligiuri ha incontrato, a Catanzaro, nella sede del dipartimento, i rappresentanti  delle cinque Province calabresi per discutere sul Piano di dimensionamento scolastico e sulla nuova offerta formativa dell’istruzione calabrese. Alla riunione – informa una nosta dell’ufficio stampa della Giunta regionale – erano presenti, accompagnati dai rispettivi dirigenti, gli assessori provinciali alla Pubblica istruzione Giacomo Matacera di Catanzaro, Gianluca Marino di Crotone, Ercole Nucera di Reggio Calabria, Pasquale Fera di Vibo Valentia, mentre per la Provincia di Cosenza, in rappresentanza del presidente Mario Oliverio è intervenuto Francesco Iacucci, sindaco di Aiello Calabro. Inoltre, in rappresentanza dell’Ufficio scolastico regionale, hanno partecipato all’incontro Giuseppe Mirarchi, Giacomo Cartella, Antonio Blandino e Domenico Torchia.

“Per migliorare la scuola calabrese – ha affermato l’assessore Caligiuri nell’introdurre l’iniziativa – è necessaria la costante e necessaria collaborazione di tutte le istituzioni, secondo il metodo della collaborazione proposto dal Presidente Scopelliti”. In tal senso, Caligiuri ha ricordato che “la scuola è una priorità nell’agenda politica del Presidente Scopelliti. Infatti – ha detto – a solo un mese dal suo insediamento, la Giunta ha approvato le Linee guida per la programmazione della rete scolastica e dell’offerta formativa che, dopo essere state esaminate all’unanimità dalla Commissione regionale competente presieduta da Nazzareno Salerno, sono state approvate dal Consiglio il 4 agosto scorso. Nella stesura delle Linee guida – ha evidenziato l’assessore Caliguri –  la volontà è stata quella di dare stabilità al sistema scolastico attraverso un documento di validità quinquennale che prevede l’aggiornamento automatico in base alle eventuali modifiche di legge”.

Durante la riunione sono stati analizzati tutti gli argomenti di maggiore rilevanza relativi all’attuazione del dimensionamento, oltre ad un ampio confronti su tutti i temi strutturali della scuola calabrese dal rafforzamento della rete dei trasporti agli interventi sull’edilizia scolastica. Infine sono stati programmati una serie di incontri tecnici per uniformare le decisioni delle Province alle Linee guida della Regione, in modo da pervenire a una condivisione politica prima dell’approvazione definitiva della nuova offerta formativa per l’anno scolastico 2011/2012 da parte della Giunta regionale, possibilmente entro il 15 gennaio 2011, in modo da rispettare i tempi dettati dal Ministero della Pubblica Istruzione.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *